Vai alla home di Parks.it

Zona Speciale di Conservazione Sasso Malascarpa

 

L'Area Protetta

Carta d'identità

  • Codice Rete Natura 2000: IT2020002
  • Superficie a terra (ha): 328,00
  • Regioni: Lombardia
  • Province: Lecco, Como
  • Comuni: Canzo, Cesana Brianza, Civate, Valmadrera

 

 

Il SIC Sasso Malascarpa

Il SIC - Sito di Importanza Comunitaria - del Sasso Malascarpa IT2020002 è stato istituito ai sensi della "Direttiva habitat" Dir. 92/43/CEE. Prende il nome dall'omonima Riserva naturale, compresa per intero nel perimetro del SIC. E' una delle zone di maggiore interesse geologico, geomorfologico e paleontologico della Lombardia, ma presenta anche notevole interesse dal punto di vista faunistico e botanico-vegetazionale, soprattutto per l'estesa presenza dei cosiddetti "prati magri", praterie seminaturali ormai rare che rappresentano un habitat di interesse comunitario.
La superficie del SIC (328 ettari) è più ampia di quella della Riserva (137 ha). Il SIC ricade per metà nel comune di Canzo (CO) sulla sinistra orografica del torrente Ravella ed è proprietà di Regione Lombardia (Foresta Regionale Corni di Canzo). La restante parte si trova in comune di Valmadrera (LC), nell'alta Val Molinata, sovrapponendosi in parte al Parco di interesse sovracomunale (PLIS) San Pietro - San Tomaso.

Per ulteriori notizie storiche, vegetazionali, faunistiche, geologiche, sui punti d'interesse e il Centro Visite del SIC si rimanda alla pagina della Riserva.

Corni di Canzo e Grigne
Corni di Canzo e Grigne
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - ERSAF - Ente Regionale per i Servizi all'Agricoltura e alle Foreste