Vai alla home di Parks.it

Zona Speciale di Conservazione e Zona di Protezione Speciale Lago d'Idro

Carta d'identità
Cod. RN2000: IT3120065
Superficie: 14,33 ha
Province: TN
  • Biotopo Lago Idro (foto di Rete di Riserve Valle del Chiese)
  • Dentro il Canneto (foto di Rete di Riserve Valle del Chiese)
  • Il percorso di visita (foto di Rete di Riserve Valle del Chiese)

Conserva l'aspetto originario degli ambienti umidi che in passato circondavano le sponde del Lago d'Idro. Oltre a custodire specie floristiche e associazioni vegetali divenute estremamente rare, rappresenta un'importante zona di sosta per gli uccelli migratori e non e fornisce l’habitat ideale per numerose specie animali minacciate di estinzione.
Inserito nel contesto antropizzato della piana del Fiume Chiese, il sito è ciò che rimane del paesaggio paludoso che un tempo si estendeva attorno alle sponde settentrionali del lago, gradualmente cancellato dalla secolare opera di bonifica da parte dell'uomo. Oltre alla porzione affacciata sul Lago d'Idro, l'area comprende il corso del Rio Fossone (che con i suoi 750 m è tra i fiumi più corti d'Italia) e la parte terminale del Rio Re, che proprio alle spalle del paese di Baitoni si ripropone in una suggestiva cascata.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
Banner Locale per la promozione del territorio
© 2018 - Rete di Riserve Valle del Chiese