Vai alla home di Parks.it

Zona Speciale di Conservazione Lago di Loppio

Banner Locale per la promozione del territorio

L'Area Protetta

Carta d'identità

  • Codice Rete Natura 2000: IT3120079
  • Superficie a terra (ha): 112,60
  • Quota minima (m): 214
  • Quota massima (m): 385
  • Regioni: Trentino Alto Adige - prov. TN
  • Province: Trento
  • Comuni: Mori, Nago-Torbole

 

 

Lago di Loppio (Z.S.C. IT3120079)

Qualità e importanza: ambiente di notevolissimo interesse, con resti di vegetazione naturale lungo le rive e vasti fenomeni di colonizzazione delle specie pioniere sul fondo (formato da crete lacustri), dell'antico bacino lacustre. Si tratta di un biotopo di vitale importanza per la riproduzione di molte specie di anfibi e rettili. Il sito è inoltre di rilevante importanza per la nidificazione, la sosta e/o lo svernamento di specie di uccelli protette o in forte regresso, e/o a distribuzione localizzata sulle Alpi.

Vulnerabilità: elevato pericolo di ulteriore antropizzazione dei dintorni del sito, soprattutto a causa della rete stradale.

Tipi di habitat "prioritari" di interesse comunitario (Allegato I della Direttiva "Habitat"):
6110 - Formazioni erbose calcicole rupicole o basofile dell'Alysso-Sedion albi.
6210 - Formazioni erbose secche seminaturali e facies coperte da cespugli su substrato calcareo (Festuco-Brometalia) (stupenda fioritura di orchidee)
7210 - Paludi calcaree con Cladium mariscus e specie del Caricion davallianae.

Specie di uccelli soggette a speciali misure di conservazione (allegato I della Direttiva "Uccelli"): gufo reale, albanella reale, averla piccola, nibbio bruno, falco pecchiaiolo, picchio cenerino

Specie animali e vegetali di interesse comunitario la cui conservazione richiede la designazione di aree speciali di conservazione (Allegato II della Direttiva "Habitat"):
Anfibi: ululone dal ventre giallo
Invertebrati: cervo volante

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Parco Naturale Locale del Monte Baldo