Vai alla home di Parks.it

Zona Speciale di Conservazione e Zona di Protezione Speciale Dolomiti Friulane

 
nome fotografia1
Val Montanaia (foto di Francesco Zanna)
nome fotografia2
(foto di PP Zanchetta)
nome fotografia3
(foto di PP Zanchetta)

Habitat in ottime condizioni, antropizzazione ridotta, elevata biodiversità

Il sito include habitat prioritari e non che, grazie all'inaccessibilità di buona parte del sito, sono in ottime condizioni di conservazione. Alcuni habitat prioritari occupano vaste superfici (ad esempio le mughete). Vi è inoltre un'elevata concentrazione di specie endemiche e rare; per alcune di esse, tra cui Gentiana froelichii. ssp. zenarii e Arenaria huteri. Molto ricche sono le popolazioni di Cypripedium calceolus, a cui si accompagnano Campanula morettiana e Physoplexis comosa. L'antropizzazione ridotta e l'eccezionale vastità dell'area montano alpina caratterizzano il sito che ospita molte specie avifaunistiche, spesso con densità non molto alte, ma rappresentanti elevata biodiversità. Particolarmente notevoli: la fauna a chirotteri (Barbastella barbastellus, Pipistrellus kuhlii, Plecotus macrobullaris), la presenza di varie popolazioni isolate di Lucertola di Horvath (Iberolacerta horvathi) e le rade popolazioni di Salamandra nera (Salamandra atra); ben diffusa anche la Martora (Martes martes). Merita segnalare che in questa zona vivono alcune popolazioni di Eliomys quercinus. Nella zona l'Ululone dal ventre giallo (Bombina variegata) è piuttosto localizzato. La presenza dei grandi carnivori nell'area protetta è certa ma non ben stabilizzata. Orso bruno (Ursus arctos) e Lince europea (Lynx lynx)  transitano in questi habitat montano-alpini, ma non vi hanno ancora formato nessuna popolazione. Nelle acque correnti vivono discrete popolazioni di Cottus gobio e Austropotamobius pallipes; il sito ospita anche, sia pur marginalmente, Salmo [trutta] marmoratus e Barbus plebejus. Nell'area sono segnalate, tra i lepidotteri, Callimorpha quadripunctaria, Euphydryas aurinia, Maculinea arion, Parnassius apollo e Parnassius mnemosyne; è anche accertata la presenza di Helix pomatia.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
Carta d'identità
Cod. RN2000: IT3310001
Superficie: 36'740.00 ha
Province: PN, UD
Mostratevi online ai lettori di Parks.it
© 2022 - Regione Friuli Venezia Giulia