Vai alla home di Parks.it

Zona Speciale di Conservazione Val Colvera di Jouf

Carta d'identità
Cod. RN2000: IT3310002
Superficie: 396,00 ha
Province: PN
  •  (foto di Michele Cassol)
  •  (foto di ZSC Val Colvera di Jouf)

Tratto di valle con boschi, faggete e praterie ben conservate

SI tratta di un esempio molto ben conservato di boschi mesofili di forra e di praterie termofile prealpine. E particolare la presenza di Botrypus virginianus, che in Italia è presente solo qui e nello Zuc dal Bor. Questa zona montana presenta parecchie specie di uccelli legate ad ambienti alquanto diversificati. Si cita ad esempio la presenza del Re di quaglie (Crex crex) nidificante e di Biancone (Circaetus gallicus) durante il periodo riproduttivo. Nella zona Rana di Lataste  (Rana latastei) coabita con Rana alpina (Rana temporaria) e Tritone alpino (Triturus alpestris). Il Gambero di fiume (Austropotamobius pallipes) è presente nel Torrente Colvera, assieme allo Scazzone (Cottus gobio). La Raganella (Hyla intermedia) è qui citata per la quota particolarmente elevata raggiunta sul M.te Jôf, dove una popolazione riproduttiva vive a 1100 m. E accertata la presenza di Chiocciola borgognona (Helix pomatia).

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
Banner Locale per la promozione del territorio
© 2019 - Regione Friuli Venezia Giulia