Vai alla home di Parks.it

Zona Speciale di Conservazione Bosco di Sant'Agostino o Panfilia

 

Mappa

La mappa descrive i confini dell'area protetta su viste alternative (mappa, satellite, rilievo).
Cliccate sulle icone per altre informazioni (perimetri e posizioni in via di definizione).

Altre aree protette interessate

L'attività dell'Ente Gestore riguarda anche le seguenti aree protette:

Zona di Protezione Speciale Prati e Ripristini ambientali di Frescarolo e Samboseto (1.244,00 ha)
Zona di Protezione Speciale Golena del Po presso Zibello (336,00 ha)
Zona di Protezione Speciale San Genesio (277,00 ha)
Zona di Protezione Speciale Cassa di espansione del Tresinaro (137,00 ha)
Zona di Protezione Speciale Valli Mirandolesi (2.727,00 ha)
Zona di Protezione Speciale Valle di Gruppo (1.455,00 ha)
Zona di Protezione Speciale Siepi e Canali di Resega-Foresto (150,00 ha)
Zona di Protezione Speciale Valle delle Bruciate e Tresinaro (1.100,00 ha)
Zona di Protezione Speciale Le Meleghine (372,00 ha)
Zona di Protezione Speciale Biotopi e Ripristini ambientali di Crevalcore (699,00 ha)
Zona di Protezione Speciale Bacini ex-zuccherificio di Argelato e Golena del Fiume Reno (314,00 ha)
Zona di Protezione Speciale Cassa di espansione Dosolo (62,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Monte Menegosa, Monte Lama, Groppo di Gora (3.494,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Monte Nero, Monte Maggiorasca, La Ciapa Liscia (852,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Monte Capra, Monte Tre Abati, Monte Armelio, Sant'Agostino, Lago di Averaldi (6.272,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Pietra Parcellara e Pietra Perduca (342,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Meandri di San Salvatore
Zona Speciale di Conservazione Roccia Cinque Dita (21,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Fiume Trebbia da Perino a Bobbio (352,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Val Boreca, Monte Lesima (4.725,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Monte Dego, Monte Veri, Monte delle Tane (2.994,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Rupi di Rocca d'Olgisio (70,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Monte Ragola, Lago Moò, Lago Bino (1.396,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Monte Penna, Monte Trevine, Groppo, Groppetto (1.689,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Monte Gottero (1.476,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Groppo di Gorro (188,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Monte Barigazzo, Pizzo d'Oca (2.526,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Belforte, Corchia, Alta Val Manubiola (1.474,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Monte Capuccio, Monte Sant'Antonio (900,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Barboj di Rivalta (424,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione San Valentino, Rio della Rocca (786,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Rio Rodano, Fontanili di Fogliano e Ariolo e Oasi di Marmirolo (189,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Colli di Quattro Castella (168,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Poggio Bianco Dragone (308,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Colombarone (50,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Faeto, Varana, Torrente Fossa (391,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Media Valle del Sillaro (1.108,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione La Martina, Monte Gurlano (1.107,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Golena San Vitale e Golena del Lippo (69,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Gessi di Monte Rocca, Monte Capra e Tizzano (226,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Grotte e Sorgenti pietrificanti di Labante (5,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Monte Zuccherodante (1.907,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Meandri del Fiume Ronco (232,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Selva di Ladino, Fiume Montone, Terra del Sole (222,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Careste presso Sarsina (507,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Rami del Bidente, Monte Marino (1.361,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Fiordinano, Monte Velbe (505,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Montetiffi, Alto Uso (1.387,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Rio Mattero e Rio Cuneo (422,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione Castel di Colorio, Alto Tevere (528,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione e Zona di Protezione Speciale Conoide del Nure e Bosco di Fornace Vecchia (579,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione e Zona di Protezione Speciale Basso Taro (1.005,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione e Zona di Protezione Speciale Cronovilla (91,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione e Zona di Protezione Speciale Fontanili di Gattatico e Fiume Enza (773,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione e Zona di Protezione Speciale Valli di Novellara (1.981,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione e Zona di Protezione Speciale Golena del Po di Gualtieri, Guastalla e Luzzara (1.131,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione e Zona di Protezione Speciale Alpesigola, Sasso Tignoso e Monte Cantiere (3.761,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione e Zona di Protezione Speciale Manzolino (326,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione e Zona di Protezione Speciale Torrazzuolo (132,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione e Zona di Protezione Speciale Cassa di espansione del Fiume Panaro (275,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione e Zona di Protezione Speciale Monte Vigese (2.628,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione e Zona di Protezione Speciale Monte Radicchio, Rupe di Calvenzano (1.382,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione e Zona di Protezione Speciale La Bora (40,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione e Zona di Protezione Speciale Biotopi e Ripristini ambientali di Budrio e Minerbio (875,00 ha)
Zona Speciale di Conservazion e Zona di Protezione Speciale Biotopi e ripristini ambientali di Bentivoglio, San Pietro in Casale (3.205,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione e Zona di Protezione Speciale Cassa di espansione del Torrente Samoggia (148,00 ha)
Zona Speciale di Conservazione e Zona di Protezione Speciale Monte dei Cucchi, Pian di Balestra (2.450,00 ha)
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Regione Emilia-Romagna - Servizio Aree Protette, Foreste e Sviluppo della Montagna