Vai alla home di Parks.it

Zona di Protezione Speciale Bacini di Conselice

Banner Locale per la promozione del territorio

L'Area Protetta

Carta d'identità

  • Codice Rete Natura 2000: IT4070019
  • Superficie a terra (ha): 21,00
  • Regioni: Emilia-Romagna
  • Province: Ravenna
  • Comuni: Alfonsine, Conselice

 

 
Gufo comune (Asio otus)

Zona di Protezione Speciale Bacini di Conselice

E' un piccolo sito della bassa Ravennate verso l'Argentano, con valore di Zona di Protezione Speciale per l'avifauna. Il sito è costituito da due distinte zone umide di limitata estensione, situate l'una sette chilometri a Nord dell'altra, rispettivamente presso Lavezzola (bacini rinaturalizzati della Fornace Litos) e poco a oriente di Conselice, tra il centro abitato e Via Dalle Vacche. Questa seconda area, posta in sinistra Santerno e collegata al Canale di bonifica in Destra Reno tramite un canale diversivo (Scolo Bisostre), è il risultato di una serie di interventi di rinaturalizzazione compiuti all'interno di una cassa di laminazione dello scolo medesimo e dello Scolo Zaniolo, istituita nel 2011 ad Area di Riequilibrio Ecologico e gestita dal Comune di Conselice. Si tratta di piccoli bacini d'acqua dolce circondati da ambienti non ancora del tutto affermati a livello vegetazionale, ma che costituiscono eccellente rifugio in particolare per la concentrazione di avifauna, che qui trova condizioni favorevoli di vita di in un contesto circostante fortemente antropizzato e sostanzialmente inospitale. Stagni e boschetti, sia pur di origine artificiale, sono lasciati ad evoluzione spontanea con minima manutenzione.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po