Vai alla home di Parks.it

Zona Speciale di Conservazione Pietramora, Ceparano, Rio Cozzi

 
Carta d'identità
Cod. RN2000: IT4080007
Superficie: 1'955.00 ha
Province: FC, RA

Le meraviglie dello spungone

Il sito, localizzato nella collina romagnola a cavallo tra le province di Ravenna e Forlì-Cesena, comprende l'emergenza rocciosa calcarea dello "spungone", calcarenite organogena pliocenica, nel suo tratto più continuo e rilevante che si estende parallelamente alla Via Emilia dal torrente Marzeno fino al Montone. Geomorfologicamente paragonabile alla Vena del Gesso, della quale rappresenta una ideale continuità geografica verso Est, la "catena dello spungone" si estende longitudinalmente come un baluardo emergente dalle circostanti argille calanchive, anch’esse plioceniche, ed è tagliata trasversalmente dalla forra del Rio Albonello e dalla stretta del Torrente Samoggia, considerabili tra le aree naturalistiche più importanti, insieme agli sperduti e misconosciuti Gessi di Tossino, Albonello e Viano.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
Carta d'identità
Cod. RN2000: IT4080007
Superficie: 1'955.00 ha
Province: FC, RA
Mostratevi online ai lettori di Parks.it
© 2023 - Regione Emilia-Romagna - Servizio Aree Protette, Foreste e Sviluppo della Montagna