Vai alla home di Parks.it
Mappa interattiva
Mostratevi online ai lettori di Parks.it

Zone Economiche Ambientali: dal 15 febbraio è possibile richiedere il contributo

(Forio, 17 Feb 21) Quaranta milioni di euro di contributi straordinari per le Zea, le Zone economiche ambientali, ovvero le aree che coincidono con i territori dei parchi nazionali, istituite dalla legge clima a fine 2019. Beneficiari dei contributi le micro e piccole imprese, le attività di guida escursionistica ambientale, le guide dei parchi che hanno una sede operativa all'interno di una Zea o che operano in un'Area Marina Protetta e che hanno sofferto una riduzione del fatturato.
Il contributo straordinario è cumulabile, nel tetto massimo della perdita subita, con le indennità e le agevolazioni, anche finanziarie, emanate a livello nazionale per fronteggiare la crisi economico-finanziaria causata dall'emergenza sanitaria Covid-19, comprese le indennità erogate dall'Inps.
Dal 15 febbraio, fino al 15 marzo, è possibile effettuare richiesta di contributo, compilando la domanda in via telematica accedendo, mediante le credenziali fornite dall'Agenzia delle entrate, al portale https://www.contributozea.it raggiungibile anche dal sito del Ministero dell'Ambiente.
Entro sessanta giorni dalla data di scadenza di presentazione delle istanze sarà pubblicato, sul sito del Ministero e sul portale dedicato, il piano di riparto del contributo straordinario tra i beneficiari ammessi.

Sul manuale utente allegato trovate tutte le informazioni relative alla legislazione, ai destinatari del provvedimento, comprese la modalità di accesso alla piattaforma e di fruizione del contributo

Scadenza 15/03/2021

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Consorzio di gestione dell'Area Marina Protetta Regno di Nettuno