Vai alla home di Parks.it

Area Naturale Protetta di Interesse Locale Baratti-Populonia

Carta d'identità
Superficie: 1.265,00 ha
Province: LI
Istituzione: 1998
  • Acropoli di Populonia (foto di VR Baratti-Populonia)
  • Necropoli di San Cerbone - Parco archeologico di Baratti-Populonia (foto di VR Baratti-Populonia)
  • Necropoli delle grotte - Parco archeologico di Baratti e Populonia (foto di VR Baratti-Populonia)

Populonia: unica città etrusca sul mare

Si estende tra le pendici del promontorio di Piombino ed il Golfo di Baratti, dove sorgeva la città etrusca e romana di Populonia, unica città etrusca fondata sul mare. Una rete di itinerari unisce la città delle case e dei templi (l'acropoli) alla città industriale e alle necropoli di San Cerbone, con i tumuli e le tombe a edicola e a sarcofago (VII-IV a.C.), e delle Grotte, costituita da tombe a camera scavate nella roccia (IV-III a.C.). I percorsi, oggi come nell'antichità, seguono strade basolate, attraversano boschi e macchia mediterranea e si aprono su inaspettati scorci rivolti verso l'isola d'Elba. Uno di questi tracciati si spinge fra i boschi del promontorio per raggiungere i ruderi del monastero benedettino di San Quirico. Infine, l'archeologia "prende forma" nei laboratori creativi di ceramica, attivi presso il Centro di Archeologia Sperimentale.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
Banner Locale per la promozione del territorio
© 2016 - Parchi Val di Cornia SPA