Federparchi
Federazione Italiana Parchi e Riserve Naturali


La Carta Europea del Turismo durevole nelle Aree Protette


Presentazione della Guida Metodologica

Per sottoscrivere la Carta, vi impegnate a sottoporre una strategia di sviluppo turistico durevole e un programma di azioni che consenta di raggiungere gli obiettivi prefissati.

Per guidarvi in questo lavoro, abbiamo ideato questa guida metodologica: essa si ispira alle attività condotte dai 10 parchi-pilota europei che hanno contribuito alla creazione della Carta europea del turismo durevole nelle aree protette.

Questa guida si compone di 5 parti:

  1. Una parte introduttiva che illustra i principi per elaborare e attuare la strategia di sviluppo turistico durevole.
  2. Un metodo puntuale per elaborare la vostra strategia.
  3. L'elenco delle misure concrete da mette in atto per raggiungere gli obiettivi.
  4. Una guida di valutazione del vostro piano d'interventi: essa elenca le azioni essenziali da realizzare per ciascuno dei temi enunciati dalla Carta.
  5. Il protocollo di valutazione della vostra strategia e del vostro programma di azioni. Questo costituirà la base per l'esperto incaricato di valutare il vostro programma e per la commissione europea di valutazione.

Per consentirci di valutare la qualità del vostro progetto e di rendere agevole l'esame dei risultati alla scadenza dei 5 anni, dovrete precisare gli obiettivi di sviluppo turistico durevole (nei settori della difesa dell'ambiente, dello sviluppo economico e sociale, della protezione e del miglioramento della qualità di vita degli abitanti e del miglioramento della qualità dell'offerta turistica).

Questi obiettivi dovranno essere formulati con la massima precisione, allo scopo di utilizzarli come indicatori di controllo regolare e di valutazione.

In questo stesso senso, selezionerete gli indicatori di controllo del vostro programma di azioni. Questo approccio permetterà di misurare l'efficacia e l'opportunità delle azioni realizzate, nonché di prospettare le azioni correttive.