xxx







xxx

Torna a riunirsi il Tavolo di coordinamento del Sistema delle aree protette alpine (SAPA)

Appuntamento venerdì 20 gennaio, a Milano. Ecco il programma della giornata

17 Gennaio 2017

  Venerdì 20 gennaio, a Milano, si riunisce il Tavolo di coordinamento del Sistema delle aree protette alpine italiane (SAPA). Il Tavolo, istituto nel 2013 su iniziativa della Presidenza italiana della Convenzione delle Alpi, vede la partecipazione del Ministero dell’Ambiente, delle Regioni e delle Province autonome dell’arco alpino, di Ispra e Federparchi.

  Si tratta della prima Rete alpina italiana di enti territoriali attivi nel settore. Attualmente aderiscono le sei Regioni e le due Province Autonome alpine, 19 enti gestori di aree protette alpine per un totale di 33 aree protette e sono previste altre adesioni.

   A Milano sarà presentato l'avanzamento delle attività previste dal Piano di Azione SAPA 2016-2017 in materia di servizi ecosistemici, green economy e contabilità ambientale per le aree protette e individuati futuri temi di approfondimento.

  La Rete SAPA persegue tre obiettivi strategici: rafforzare il coordinamento delle aree protette alpine attraverso l’armonizzazione di dati e di metodologie per la loro raccolta e lo sviluppo di progetti comuni; rafforzare il coordinamento tra aree protette alpine ed enti territoriali in linea con obiettivi e risultati della Convenzione delle Alpi; rafforzare il coinvolgimento della rete di aree protette alpine italiane nelle reti europee e internazionali.

 

Ecco il programma 


IUCN
Versione ItalianaEnglish VersionDeutsche ÜbersetzungVersion française
La newsletter di Federparchi

© 1995/2017 - Federparchi - Via Nazionale 230 - 00184 Roma - p.iva 02623250400