xxx








xxx

Giornata Europea dei Parchi, Federparchi dal Presidente della Repubblica al Quirinale il 24 maggio

Un delegazione sarà ricevuta al Quirinale in occasione della Giornata Europea dei Parchi

20 Maggio 2019

In occasione della Giornata Europea dei Parchi che si celebra il 24 maggio, una delegazione di Federparchi– Europarc Italia, in rappresentanza delle Aree protette italiane,  sarà ricevuta dal  Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il sistema delle Aree Protette offre alla collettività un contributo di primaria importanzanella difesa della biodiversità e nel contrasto ai mutamenti climatici. La data del 24 maggio   ricorda il giorno in cui, nel 1909, vennero istituiti in Svezia i primi nove parchi nazionali in Europa. In Italia i primi Parchi furono creati nel 1922, quello del  Gran Paradiso e quello d’Abruzzo, oggi Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e  Molise.  

La delegazione di Federparchi sarà composta dal  Giampiero Sammuri, Presidente di Federparchi e del Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano; Andrea Beltrame, Presidente del Parco Regionale delle Prealpi Giulie e componente la Giunta esecutiva di Federparchi; Vincenzo Lavarra, Presidente del Parco Regionale delle Dune Costiere e Vicepresidente di Federparchi; Francesco Carlucci, Direttore della Federazione; Lucia Venturi, consigliere e Presidente del Parco Regionale della Maremma; Michela Palestra, consigliere e  Presidente del Parco Agricolo Sud Milano; Salvatore Gabriele, consigliere e Presidente del Parco Nazionale Isola di Pantelleria; Agostino Casillo, consigliere e Presidente del Parco Nazionale del Vesuvio; Patrizio Scarpellini, Direttore del Parco Nazionale delle Cinque Terre e Presidente della Consulta dei direttori di Federparchi.

Nella delegazione che sarà ricevuta al Quirinale saranno presenti anche tre professionalità tipiche delle Aree Protette: Bruno Bassano, Veterinariodel Parco Nazionale del Gran Paradiso; Tommaso Folchetti, Guardiaparco del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise; Noemi Evoli, Guida del Parco Nazionale dell’Aspromonte.

In Italia ci sono 24  Parchi Nazionali, 134 Parchi Regionali (in EUAP), 23 Parchi regionali (non EUAP), 147 Riserve Naturali Statali, 27  Aree Marine Protette (più tre in via di istituzione), oltre trecentosessanta Riserve regionali.  Nel nostro paese abbiamo 820mila ettari di boschi e foreste nei parchi italiani che svolgono  funzioni ecosistemiche fondamentali, fra queste l’assorbimento di 145 milioni di tonnellate eq./annodi CO2.  Un patrimonio collettivo di bellezza e natura, comunità e territori da preservare.

IUCN
Versione ItalianaEnglish VersionDeutsche ÜbersetzungVersion française
La newsletter di Federparchi

© 1995/2019 - Federparchi - Via Nazionale 230 - 00184 Roma - p.iva 02623250400