xxx








xxx

In natura il rischio zero non esiste

In natura non esiste il rischio zero. Per fruire i Parchi in piena sicurezza occorre  sviluppare un turismo responsabile  e sostenibile con la tutela della biodiversità e il rispetto degli habitat. Di questo  si è discusso  al convegno promosso da Federparchi – Europarc Italia da titolo “La sicurezza dei visitatori e il ruolo delle Aree Protette" che si è svolto mercoledì 20 marzo   a  Roma. L’incontro è stato uno scambio di testi, esperienze e buone pratiche fra esperti del settore, enti gestori delle aree protette e associazioni ambientaliste e di catego...
Giornata delle Foreste, mille alberi nell'Oasi di Lacchiarella
21 Mar - Le Aree Protette sono i luoghi  di maggior tutela dell’ambiente e della biodive...
Consiglio Direttivo approva bilancio 2018 e conferma direttore
19 Mar -   Il Consiglio direttivo di Federparchi - Europarc Italia, riunitosi oggi a Roma pre...
I parchi aiutano l’ambiente ma devono poter funzionare
19 Mar -   L'articolo del presidente di Federparchi su LaStampa online. Dai Parchi un contri...
Il valore delle Aree Protette per i servizi eco sistemici
15 Mar - Incontro promosso da Federparchi e Legambiente a Roma, 20 marzo, ore 15 Hotel Nazionale pi...
Friday for future, anche le Aree Protette per il contrasto ai mutamenti climatic...
15 Mar - “In occasione del Friday for Future, a cui Federparchi ha aderito e partecipato, &nb...
A caccia di alieni, da Pianosa sabato 16 marzo partono i Bioblitz sulle specie ...
13 Mar - 3000 le specie aliene in Italia, 12 miliardi i costi dei danni in Europa. Da marzo a sette...
IUCN
Versione ItalianaEnglish VersionDeutsche ÜbersetzungVersion française
Ci siamo temporaneamente trasferiti in Piazza Santa Maria delle Grazie, n. 5 - 00136 Roma. Causa lavori di ristrutturazione degli uffici della Direzione Nazionale. I recapiti telefonici sono rimasti invariati.
La newsletter di Federparchi
Il notiziario mensile sulla tua mailbox:

La mailinglist di Federpachi
Le news sulla tua mailbox:

© 1995/2019 - Federparchi - Via Nazionale 230 - 00184 Roma - p.iva 02623250400