xxx








xxx

Il progetto DestiMED

Destinazione Ecoturismo mediterraneo: pianificazione congiunta, monitoraggio, gestione e promozione del turismo nelle aree protette del Mediterraneo

English version

Sintesi del progetto
Federparchi - Europarc Italia ha sviluppato una importante esperienza sul turismo sostenibile che rappresenta uno strumento fondamentale per le politiche dei parchi euro mediterranei. La Carta Europea del Turismo Sostenibile (CETS) e numerosi progetti sul tema come MEET (Mediterranean Experience of Ecotourism) sono il background del progetto DestiMED sull'ecoturismo nel Mediterraneo. Il turismo infatti rappresenta un'importante fonte di ricavi e occupazione nell'area mediterranea. Al tempo stesso implica enormi impatti negativi per la natura e la società. Nonostante gli sforzi internazionali crescenti per creare concetti armonizzati, non esistono definizioni concordate e standard di qualità nella regione mediterranea. A causa della mancanza di pianificazione coerente e di monitoraggio, e di una promozione seriamente percepita, l'ecoturismo nel Mediterraneo non costituisce ancora una vera alternativa.
Attraverso progetti specifici come DestiMED Federparchi - Europarc Italia intende sviluppare un sistema di governance per l'ecoturismo nelle aree protette, ad esempio costituito attraverso un'organizzazione di gestione delle destinazioni (Destination Management Organization - DMO). Tale DMO potrebbe armonizzare gli standard di qualità e gli strumenti per monitorare la conformità e proporre offerte di ecoturismo promosse attraverso un marchio sostenibile.
Per creare le pre-condizioni per una DMO sull'ecoturismo nel Mediterraneo saranno approfonditi i temi degli standard, delle offerte e degli strumenti di monitoraggio. Il lavoro potrà beneficiare dei risultati del progetto MEET che ha creato e verificato approcci innovativi di pianificazione e marketing ecoturistico che, attraverso DestiMED saranno arricchiti di uno strumento di monitoraggio ad hoc. Le offerte e gli strumenti sviluppati verranno poi testati in azioni pilota che coinvolgeranno le comunità locali. Parallelamente sarà implementata la rete MEET che servirà come base per rafforzare ulteriormente la DMO di destiMED.

Risultati principali del progetto

  • Standard per destinazioni ecoturistiche mediterranee
  • Approccio dei prodotti ecoturistici DestiMED
  • Piano di trasferibilità dei risultati dei progetti pilota
  • Linee guida per la creazione di piani di gestione dell'eco-turismo per I Parchi del Mediterraneo
  • Sistema di monitoraggio per valutare il livello di sostenibilità dell'offerta turistica a livello di Parco
  • 13 cluster locali di ecoturismo (DMO locali) in aree protette

Obiettivi specifici del progetto

  • Valutare e monitorare la sostenibilità dei prodotti ecoturistici nelle aree protette del Mediterraneo
  • Rafforzare le capacità e la cooperazione per lo sviluppo sostenibile di prodotti ecoturistici a livello locale e regionale
  • Migliorare la governance regionale dell'ecoturismo in e per le aree protette del Mediterraneo

Partner
Regione Lazio | Mediterranean Protected Areas Network | WWF Adria - Association for the protection of nature and conservation of biological diversity | WWF Mediterranean | International Union for Conservation of Nature | The Italian Federation of Parks and Nature Reserves | National Agency of Protected Areas in Albania

Per ulteriori informazioni: https://destimed.interreg-med.eu
Contatto Destimed: jeremy.sampson@iucn.org
Contatto partner Federparchi: Paolo Pigliacelli - paolo.pigliacelli@parks.it

IUCN
Versione ItalianaEnglish VersionDeutsche ÜbersetzungVersion française
La newsletter di Federparchi

© 1995/2017 - Federparchi - Via Nazionale 230 - 00184 Roma - p.iva 02623250400