Vai alla home di Parks.it
  •  

Rete Natura 2000, a protezione della biodiversità
Nel 1992 l'Unione Europea ha avviato la costituzione di una rete continentale di siti di interesse comunitario, per la protezione e la conservazione di habitat e specie animali e vegetali, identificati come prioritari dai singoli Stati membri nel quadro della Direttiva Habitat e della Direttiva Uccelli (le specie di interesse comunitario sono quelle in pericolo di estinzione, rare o endemiche, cioè tipiche di un territorio, mentre gli habitat di interesse comunitario sono quelli che rischiano di scomparire, hanno un'area di distribuzione ridotta o sono esempi di tipicità).
Tra i Paesi europei l’Italia è il più ricco di biodiversità
, cioè quello con la più ampia varietà di forme di vita ed ecosistemi, e più di 2.500 siti Rete Natura 2000 ne sono ulteriore conferma.

9 Siti Rete Natura 2000

 Beigua - Monte Dente - Gargassa - Pavaglione (IT1331402)16.922 ha
 Beigua - Turchino (IT1331578)9.914 ha
 Foresta della Deiva - Torrente Erro (IT1321313)886 ha
 Pian della Badia (Tiglieto) (IT1330620)249 ha
 Praglia - Pracaban - Monte Leco - Punta Martin (IT1331501)6.958 ha
 Costa Riomaggiore - Monterosso (IT1344323)169 ha
 Fondali Punta Mesco - Riomaggiore (IT1344270)546 ha
 Portovenere - Riomaggiore - S.Benedetto (IT1345005)2.665 ha
 Punta Mesco (IT1344210)742 ha


La foto a fianco preannuncia contenuti direttamente aggiornati dai rispettivi Enti gestori autori
sharePrintshareMailshareFacebookshareDeliciousshareTwitter

Emporio
© 2017 - Parks.it