Vai alla home di Parks.it

Monumento Naturale Pietra Luna

 

L'Area Protetta

Carta d'identità

  • Regioni: Lombardia
  • Province: Como
  • Comuni: Bellagio
  • Provv.ti istitutivi: DGR 38958 22/05/1984
  • Elenco Ufficiale AP: EUAP0739

 

 

Pietra Luna

La Pietra Luna si trova al Pien del Rancio, in Comune di Bellagio a 950 m. E' costituita da gneiss granitico e proviene dall'Alta Valtellina. Su una parete è incisa l'immagine della mezza luna (da cui il nome) e le lettere P.L.D. B. (Pietra Luna dl Bellagio) con la data 1782, per ricordare la chiusura di un periodo di lotta tra gli abitanti di Bellagio e di Magreglio.

Il territorio prealpino è ricco di trovanti (o massi erratici) che i ghiacciai quaternari trascinarono nella loro avanzata verso la pianura. Anche nel Triangolo Lariano sono diffusissime tali testimonianze geologiche: il tipo di roccia (prevalentemente sarizzo ghiandone, gneiss Branitoide e serpentino) ne indica la provenienza dalla Val Masino e dalla val Malenco.
Alcuni massi erratici del Triangolo Lariano hanno dimensioni superiori a mille metri cubi: il "Sasso del Lupo", presso il Monte Sorto, lungo il sentiero da Brunate a Monte piatto (1.600 mc circa); la "preda di Monte Rosso" sopra Quarzano di Pognana (1.000 mc circa). Il "Masso del Freddo" presso Arosio, distrutto nel secolo scorso, misurava circa 8.000 mc.
Parlicolare interesse per poter ricostruire tradizioni e storie locali presentano alcuni trovanti (o "pietre pendenti" come li definirono alcuni scrittori dell'Ottocento) che per la loro particolare forma e posizione colpirono l'attenzione dei nostri progenitori e favorirono il sorgere di leggende che denotano antiche credenze o forme di culto.

La leggenda tramanda che il diavolo abbia posato la mano sulla Pietra Luna. Su un lato presenta un'incisione a forma di mezza luna, sicuramente però di origine naturale. Belle incavature incise rendono possibile la salita alla cima del masso che domina i due rami del Lario.

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Comunità Montana del Triangolo Lariano