Vai alla home di Parks.it
Segnalazioni
Banner nazionali per parlare direttamente agli appassionati dei parchi italiani

XVI Settimana Nazionale dell’Escursionismo del CAI

L'Alta Via dei Parchi e il Sentiero 00 protagonisti
(Sassalbo, 04 Set 12)

Saranno l'Alta Via dei Parchi e il Sentiero 00 di crinale i veri protagonisti della XVI Settimana Nazionale dell'Escursionismo del Club Alpino Italiano, in programma dall'8 al 16 settembre sull'Appennino Emiliano-Romagnolo. Ventisette tappe che attraversano otto Parchi dell'Emilia Romagna: due nazionali - il Parco dell'Appennino Tosco Emiliano, le Foreste Casentinesi, Monte Falterona e Campigna - cinque regionali (Valli del Cedra e del Parma, Alto Appennino Modenese, Corno alle Scale, Laghi di Suviana e Brasimone, Vena del Gesso Romagnola), uno interregionale (Sasso Simone e Simoncello).

L'Alta Via ospita quattro dei sei trekking previsti durante questa importante manifestazione: due si sviluppano lungo itinerari siti a oltre i 1500 metri di quota, in paesaggi alpestri ricchi di laghi, praterie e brughiere, mentre gli altri due camminano tra foreste primordiali e abbaglianti falesie di gesso.

Il trekking di sette giorni - un viaggio lento, scandito dai passi, tra natura e parole, tra orizzonti e pensieri – inizia nella provincia di Parma, a Berceto, a pochi passi dal tracciato della Via Francigena e si sviluppa a ridosso del crinale emiliano attraverso le province di Reggio Emilia e Modena, seguendo sia lo storico e spettacolare Sentiero 00 di crinale, sia la nuovissima "Alta Via dei Parchi". I tracciati, che il Parco Nazionale dell'Appennino Tosco Emiliano ha contribuito a realizzare, collegano tutte le principali aree montane protette della Regione Emilia Romagna e sarà presentati proprio in occasione della Settimana Nazionale dell'Escursionismo 2012.

«Seguendo il Sentiero 00 e l'Alta Via dei Parchi nei tratti di crinale dell'Appennino parmense e reggiano – spiega di direttore del Parco Nazionale, Giuseppe Vignali - i partecipanti alla settimana escursionistica del CAI potranno ammirare un paesaggio facilmente accessibile e allo stesso tempo unico: laghetti naturali, torbiere, brughiere a mirtillo e le foreste di faggio che caratterizzano i versanti fino 1700 metri; sulle vette, oltre quota 2000, con lo sguardo potranno giungere al Mediterraneo. Una vista impagabile, anche per questo il Parco Nazionale si è impegnato a mettere in sicurezza questi tracciati, già sperimentati quest'estate da centinaia escursionisti. Agli amanti della montagna e del camminare abbiamo voluto dedicare particolare attenzione, offrendo anche servizi innovativi molto apprezzati dai tanti trekkers che li hanno sperimentati, come il Bivypass del bivacco della Badignana, sul crinale appenninico che sovrasta Corniglio: un sistema di prenotazione online che permette, anche al momento, di accedere alle capanne senza dover scendere dal crinale per andare a cercare i gestori per ritirare e poi riconsegnare le chiavi». (online, su http://www.parks.it/rif/bivacchi.valparma).

«La XVI Settimana Nazionale dell'Escursionismo – spiegano gli organizzatori - permetterà non solo di attraversare una natura incontaminata e di abbracciare con lo sguardo vastissimi panorami, ma consentirà anche di solcare altri sentieri, quelli della scrittura e della riflessione, in una visione della montagna a tutto tondo, come luogo fisico e mentale, personale e collettivo, vissuto e pensato».

Per le escursioni giornaliere le iscrizioni sono aperte fino a 3 giorni prima della data stabilita. Per aderire si compila la scheda di iscrizione presso la propria sezione di riferimento CAI, oppure dal sito www.sne.caiemiliaromagna.org, indicando le attività a cui si intende partecipare e versando quota prevista entro i termini stabiliti. Chi non ha modo di compilare la scheda online ne può fare richiesta all'organizzazione che provvederà a inviargliela. Eventuali partecipazioni dell'ultimo minuto possono essere accettate se non eccedono il numero massimo dei partecipanti previsto.

Per informazioni e assistenza è possibile rivolgersi a una delle sezioni del Club Alpino Italiano dell'Emilia Romagna, oppure chiamare il numero 331 4430004. Programma, informazioni e itinerari sono anche disponibili sul sito http://sne.caiemiliaromagna.org/

Foto Michele Mendi
sharePrintshareMailshareFacebookshareDeliciousshareTwitter
© 2014 - Parks.it