Vai alla home di Parks.it
Segnalazioni

Azienda Foreste: finalmente sotto tutela l’unica stazione al mondo di Zelkova sicula, una delle 50 specie più a rischio del pianeta

(16 Ott 08)

La Zelkova sicula, una delle specie botaniche più a rischio dell'area mediterranea, presente unicamente nel demanio di Buccheri nell'altopiano ibleo, verrà salvata dall'estinzione.
Lo ha annunciato stamane, davanti al ghota del mondo agrario e forestale riunito a Taormina per il III congresso Nazionale di Selvicoltura, che ha accolto la notizia con grande entusiasmo, l'Ispettore Generale F.F. dell'Azienda Regionale Foreste Demaniali della Sicilia, Francesca De Luca.
"Proprio due giorni fa, al termine di una lunga procedura che ha visto impegnato l'Ufficio Provinciale di Siracusa e il comune di Buccheri –dice la De Luca- è stata sottoscritta la convenzione che consentirà all'Azienda Foreste di gestire il demanio comunale di Buccheri all'interno del quale vegeta l'unica popolazione esistente di Zelkova sicula, Ulmacea di recente scoperta  (1991), formata da 200-250 esemplari, sita all'interno di una querceta di mezzo ettaro nel bosco Pisano, considerata specie in pericolo critico d'estinzione (Critically Endangered) dalla IUCN ed inserita nella lista delle 50 specie botaniche più minacciate dell'area mediterranea".
Un importante traguardo che vedrà l'Azienda Foreste impegnata in un azione di tutela non solo ex siut, attraverso la neonata Banca del Germoplasma ubicata nella Riserva di Vendicari (Azienda Marianelli), ma adesso anche in situ.
Un'azione che va ad implementare gli innumerevoli compiti istituzionali che fanno dell'Azienda Regionale Foreste Demaniali della Sicilia la protagonista assoluta nella conservazione del Germoplasma agrario e forestale dell'Isola.

Area Protetta: RR DRAFD Sicilia  |  Fonte: DRAFD Sicilia
 
sharePrintshareMailshareFacebookshareDeliciousshareTwitter
© 2018 - Parks.it