Vai alla home di Parks.it
Segnalazioni

Superga alle Nazioni Unite: il Parco e sito UNESCO Riserva della Biosfera CollinaPo nella mostra fotografica "Obiettivo Terra” alla sede centrale di New York.

Inaugura il 10 ottobre l'esposizione su 30 aree protette selezionate dalla Fondazione Univerde con la collaborazione della Società Geografica Italiana.
(Moncalieri, 04 Ott 17)

La terza edizione della mostra fotografica "Obiettivo Terra", esposta negli spazi della Missione Permanente dell'Italia alle Nazioni Unite a New York, quest'anno è dedicata al turismo sostenibile e all'ecoturismo nelle Aree Protette italiane, visto che il 2017 è stato dichiarato dall'ONU "Anno Internazionale del Turismo Sostenibile", mentre le edizioni del 2015 e del 2016 sono state dedicate rispettivamente ai "Parchi Nazionali e Regionali italiani" e al "Polmone blu del Pianeta".

Il Parco Naturale di Superga, gestito dal nostro Ente regionale, è stato scelto tra le 30 immagini selezionate, in compagnia con eccellenze delle mete dell'ecoturismo italiano come le Cinque Terre o il Parco nazionale del Gargano. Del grande comprensorio tra fiume Po e Collina è stata scelta una suggestiva fotografia invernale che raffigura la cremagliera Sassi-Superga che attraversa il bosco collinare innevato. Con questa immagine è stato colto un dettaglio poco conosciuto al di fuori dell'ambito torinese, rappresentativo della specificità ed unicità del territorio della Riserva della Biosfera MAB UNESCO CollinaPo. Il Parco regionale della Collina di Superga è stato istituto dalla Regione Piemonte nel 1991 nell'ambito delle prime attività si tutela dei territori collinari dell'area metropolitana torinese, un anno dopo l'istituzione delle Aree protette del Po (denominato in allora un tempo Sistema delle Aree protette della fascia fluviale del Po). 

E' certamente anche grazie al risultato della nomina a Riserva della Biosfera che questa scelta è stata riservata al nostro territorio, selezionando tra le 1000 aree protette italiane proprio uno dei luoghi ambientali più significativi della "Montagna di Torino", come anche l'aver posizionato la collina torinese in 5 anni di attività, grazie all'evento organizzato dall'ente "Superga Park tour" che è stato rilanciato sulla piattaforma MaB UNESCO mondiale. Questi ambiti tra natura e turismo meritano la giusta valorizzazione alla scala metropolitana come testimonia l'assist che questa mostra offre: un territorio dove natura e cultura si uniscono e dove non esiste solo l'importante monumento juvarriano ma anche un comprensorio boschivo e una vista paesaggistica sulle Alpi di valore unico.

L'iniziativa testimonia anche l'importanza che riveste il mezzo dell'arte della fotografia come strumento di diffusione della cultura ambientale: per questa ragione e in coerenza con questa sensibilità internazionale è presente una selezionata produzione fotografica anche nell'evento internazionale Green Grain inserito nelle attività dell'assemblea mondiale del WDO a Torino e di cui abbiamo dato notizia con la nostra news del 27 settembre  e che rilanciamo con questa news.

La mostra sarà inaugurata martedì 10 ottobre 2017 dal Rappresentante Permanente dell'Italia presso le Nazioni Unite, l'ambasciatore Sebastiano Cardi, e dal Presidente della Fondazione UniVerde, Alfonso Pecoraro Scanio. Secondo Alfonso Pecoraro Scanio, già Ministro delle politiche agricole e forestali e Ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare e Presidente della fondazione che ha curato la mostra: "Il turismo sostenibile è il futuro. L'Onu gli ha dedicato il 2017 e i parchi naturali sono un luogo privilegiato per questo tipo di attività. La missione di "Obiettivo Terra" è quella di difendere e valorizzare la biodiversità naturale italiana in quanto uno dei grandi primati del Bel Paese".

 
sharePrintshareMailshareFacebookshareDeliciousshareTwitter
© 2017 - Parks.it