Vai alla home di Parks.it
Segnalazioni

Nelle sale il film “Zen sul ghiaccio sottile” girato nel Parco del Frignano e sostenuto dall’Ente Parchi Emilia Centrale

(10 Nov 18)

E' nelle sale "Zen sul ghiaccio sottile", il film scritto e diretto da Margherita Ferri, sostenuto, fra gli altri, dall'Ente Parchi Emilia Centrale e girato tra Fanano e il rifugio I Taburri, nel Parco del Frignano. "Zen sul ghiaccio sottile" è l'opera prima della giovane regista (classe 1984) Margherita Ferri e ha già ottenuto larghi apprezzamenti da critica e stampa alla "prima" avvenuta all'ultima Biennale College Cinema del Festival di Venezia e all'anteprima ad Alice nella Città, la sezione parallela della Festa del Cinema di Roma. La pellicola ha ottenuto una menzione speciale per il soggetto al Premio Solinas-Storie per il Cinema.

La trama ruota attorno al giovane personaggio di Maia, detta "Zen", una sedicenne irrequieta e solitaria che vive in un piccolo paese dell'Appennino Emiliano. È l'unica femmina della squadra di hockey locale e i suoi compagni non perdono occasione di "bullizzarla" per il suo essere "maschiaccio". Il film si sviluppa sul suo rapporto con Vanessa, intrigante e confusa fidanzata di un giocatore della squadra: due adolescenti alla ricerca della propria identità e sessualità, "liquide" e inquiete come solo l'adolescenza sa essere.

Il film è prodotto da Chiara Galloni e Ivan Olgiati per Articolture, sviluppato all'interno del programma Biennale College Cinema con il sostegno economico della Biennale di Venezia e distribuito da Istituto Luce Cinecittà.

Nello specifico, domenica 10 novembre ci sarà un evento di presentazione con produttore e regista del film alla Sala Truffault di Modena, replicato domenica 18 novembre al Cinema Bristol di Savignano sul Panaro.

Locandina film
 
sharePrintshareMailshareFacebookshareDeliciousshareTwitter
© 2018 - Parks.it