Vai alla home di Parks.it
Segnalazioni

Alberi al posto dei rifiuti

Il progetto pisano MaydayEarth protagonista al Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020'. Mercoledi 7 ottobre l'evento in diretta streaming
(San Rossore, 03 Ott 20)

 

Il progetto pisano MayDayEarth.org, nato nel Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli, sarà tra i protagonisti del 'Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020', la più grande iniziativa italiana per sensibilizzare e mobilitare cittadini, giovani generazioni, imprese, associazioni e istituzioni sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale.

 

Mercoledì 7 ottobre alle 17 l'innovativa app per la segnalazione e la pulizia dei rifiuti sarà presentata online in diretta streaming accessibile a tutti all'indirizzo bit.ly/mdepresentazione. Dalla Sala Gronchi a San Rossore parleranno Tommaso Pardi, ideatore e responsabile di MayDayEarth, il presidente dell'Ente Parco Giovanni Maffei Cardellini, il direttore dell'Ente Parco Riccardo Gaddi, Leonello Trivelli responsabile settore innovazione Scapigliato Srl, Marco Cappellini direttore generale società agricola Giorgio Tesi Vivai S.S. e Fondazione Giorgio Tesi Onlus.

MaydayEarth, che ha presentato la candidatura per il bando europeo LIFE 2020, è un sistema digitale semplice, diretto e a disposizione di tutti, che mette insieme innovazione e tutela ambientale, capace di far ritornare il senso civico, fare rete per un bene comune da tutelare e difendere. Lanciato in anteprima nazionale dal Parco di Migliarino San Rossore Massaciuccoli, è attivo in tutti i suoi 24mila ettari. I cittadini possono segnalare, tramite il sito o l'app, un luogo da pulire e, con l'aiuto dell'Ente e dell'associazione di riferimento per il territorio interessato, lanciare una campagna aperta a tutti coloro che vogliono aderire. Scapigliato srl si occuperà di gestire correttamente, in forma gratuita, i rifiuti raccolti durante le iniziative realizzate nell'ambito del progetto. La Fondazione Giorgio Tesi Onlus e la Societa' Agricola Giorgio Tesi Vivai S.S. donano gli alberi, scelti secondo le caratteristiche dei luoghi, che vanno a "sostituire i rifiuti" dando nuovo ossigeno all'ambiente.

Il 'Festival dello Sviluppo Sostenibile' nasce per diffondere la cultura della sostenibilità e realizzare un cambiamento culturale e politico che consenta all'Italia di attuare l'Agenda 2030 delle Nazioni Unite e centrare i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs). Il Festival è stato riconosciuto da UN SDG action campaign come un'iniziativa innovativa e un'esperienza unica a livello internazionale.

 

 
sharePrintshareMailshareFacebookshareDeliciousshareTwitter
© 2020 - Parks.it