Vai alla home di Parks.it
Segnalazioni

A Pantelleria un dramma che segna la memoria dell’isola. Il cordoglio del Parco Nazionale ai familiari delle vittime

(Pantelleria, 11 Set 21)

Di fronte alla forza della Natura, che scuote le nostre coscienze, rimaniamo inermi, senza parole ma con la necessità di una profonda riflessione che, nel tempo, guarirà la paura e lo sconforto che Pantelleria sta vivendo.

Saranno giornate tristi per la nostra isola: la perdita di vite umane lascia tutti con il cuore sgomento. Impensabile il dramma e il terrore di quegli attimi per un anziano, così come per il nostro concittadino Gianni, a cui ci lega un rapporto di grande affetto.

La mia vicinanza va alla sua giovane famiglia, al padre, e ai familiari del signor Valenza.

Esprimo un sincero cordoglio, condiviso dal consiglio direttivo, dalla direttrice Sonia Anelli, dallo lo staff del Parco, a tutti i familiari delle vittime della tromba d'aria che, ieri nel tardo pomeriggio, si è abbattuta sul Pantelleria segnando per sempre la nostra memoria. Un augurio di immediata guarigione va alle persone rimaste ferite, testimoni diretti di un inaspettato evento naturale che ha trasformato un insolito pomeriggio di settembre in una tragedia.

In questo momento di grande tristezza l'Ente Parco resta a disposizione della comunità pantesca per tutte le informazioni e il supporto che possono essere dati, anche in termini di vicinanza e presenza. Un ringraziamento speciale va a tutti i soggetti che si sono mostrati solidali, alle forze militari e civili, che si sono messi a lavoro tempestivamente e che continuano a operare per rimuovere gli effetti dei danni provocati dalla tromba d'aria.

 L'Ente Parco si unisce con referente rispetto alla giornata di lutto cittadino proclamata per oggi dal Sindaco dell'isola.

Il presidente del Parco Nazionale Isola di Pantelleria

Salvatore Gabriele

Area Protetta: PN Isola di Pantelleria  |  Fonte: PN Isola di Pantelleria
 
sharePrintshareMailshareFacebookshareDeliciousshareTwitter
© 2021 - Parks.it