Vai alla home di Parks.it
Segnalazioni

Federparchi ai Parchi dolomitici: essenziale il vostro lavoro per il riconoscimento Unesco

Sammuri: 'Le istituzioni sappiano valorizzare il vostro ruolo'
(26 Ago 09)

Con un messaggio ai Presidenti, ai Direttori, ai membri dei Comitati e dei Consigli di gestione, ai funzionari, operatori e tecnici dei Parchi dolomitici, la Federazione Italiana dei Parchi – Europarc Italia ha manifestato il piu' vivo compiacimento per l'eccezionale risultato del lavoro dei Parchi stessi, culminato ieri nella cerimonia celebrativa delle Dolomiti dichiarate Patrimonio Mondiale dell'Umanita' dall'UNESCO, alla presenza del Presidente della Repubblica.
Questo il messaggio firmato dal Presidente Giampiero Sammuri:
"L'orgoglio e la responsabilita', di cui ha parlato cosi' opportunamente il Capo dello Stato, sono certamente il sentimento e l'attitudine di tutti voi di fronte all'altissimo riconoscimento ricevuto e per il quale i Parchi hanno fornito il contributo essenziale. Essi sono, del resto, il sentimento e l'attitudine che hanno motivato la vostra attivita' in tutti questi anni. Sono stati infatti fondamentali, per raggiungere questo obiettivo storico, la lungimiranza di chi ha voluto e creato i parchi naturali delle Dolomiti; la dedizione e la competenza di chi ha lanciato e sostenuto la sfida della tutela; la capacita' di tutti voi di legare la conservazione di un così straordinario patrimonio naturale con le ragioni della cultura, della storia e della vita odierna delle comunita' locali.
Posso confermarvi che il mondo dei Parchi vive il vostro successo come un successo proprio e che la nostra associazione fara' tutto il possibile per sostenervi in un lavoro che da oggi sara' ancora piu' carico di obblighi e di impegni. Pesa su di voi, infatti, il compito principale di corrispondere ad attese che non sono piu', ora, solo locali o regionali, ma vengono anche dalla comunita' internazionale. Siamo certi che saprete come sempre operare per il meglio e che le altre istituzioni sapranno riconoscere pienamente il ruolo dei vostri Parchi."

Area Protetta: Diverse  |  Fonte: Federparchi
 
sharePrintshareMailshareFacebookshareDeliciousshareTwitter
© 2017 - Parks.it