Vai alla home di Parks.it
Segnalazioni

Giornata mondiale delle Api, preziose per la biodiversità

La Lista Rossa delle api italiane minacciate analizza i livelli di pericolo in base ai criteri scientifici della IUCN
(20 Mag 22)

Le api sono i più importati impollinatori al mondo e, come gli altri, svolgono una funzione fondamentale per la biodiversità contribuendo alla diffusione delle varietà delle specie vegetali trasportando il polline. In occasione della giornata mondiale delle api, istituita dall'ONU nel 2017, l'Ispra ricorda che circa il 70% delle 115 principali colture agrarie mondiali beneficia dell'impollinazione animale. In Europa la produzione di circa l'80% delle 264 specie coltivate dipende dall'attività degli insetti impollinatori. 

La giornata delle api è stata istituita in seguito alla rilevazione del declino cui stanno andando incontro le specie di api come quelle di altri impollinatori. In Italia Federparchi ha realizzato, per conto del Ministero della Transizione Ecologica, la Lista Rossa italiana delle api la cui prima edizione è stata pubblicata nel 2018. Da tale ricerca è emerso che, delle 151 specie valutate, 5 sono in pericolo critico di estinzione e non sono state ritrovate di recente, pertanto sono considerate potenzialmente estinte. Altre 2 specie sono in pericolo critico, 10 specie sono in pericolo, 4 specie sono vulnerabili (in totale sono quindi 21 le specie a rischio di estinzione) e altre 13 sono prossime ad uno stato di minaccia.

Le principali minacce per le api a rischio di estinzione sono legate al cambiamento di uso del suolo: espansione e intensificazione dell'agricoltura, urbanizzazione, ma anche - per alcune specie - la riforestazione naturale in seguito all'abbandono delle aree rurali o il sovrapascolo. Alcune specie potrebbero essere sensibili al cambiamento climatico.

Le Liste Rosse sono uno strumento essenziale per identificare le priorità di conservazione e sono realizzate in base ai rigorosi criteri scientifici adottati dalla IUCN, l'Unione Mondiale per la Conservazione della Natura e adattati al nostro paese dal Comitato italiano IUCN la cui segreteria è curata da Federparchi.

Link al sito IUCN-Italia Liste Rosse

Area Protetta: Diverse  |  Fonte: Federparchi
 
sharePrintshareMailshareFacebookshareDeliciousshareTwitter
© 2022 - Parks.it