Vai alla home di Parks.it
Segnalazioni

SOS Biodiversità. Presentazione progetto di citizen science

Venerdì 16 dicembre alle 17.30 all’Orto Botanico di Parma.
(13 Dic 22)

E' ormai dimostrato che la gran parte delle estinzioni di specie animali e vegetali sono state provocate da attività umane.

Uno dei modi meno diretti, ma più impattanti, è l'immissione in natura di specie esotiche invasive.

Ricerche specifiche hanno dimostrate che 1 estinzione su 5 è causata esclusivamente dalla presenza di specie alloctone che entrano in competizione con quelle native.   

Per cercare di porre un freno ad un trend molto preoccupante, l'Unione Europea ha emanato una serie di norme, recepite anche dall'italia, che tentano di gestire questo fenomeno e dove è possibile anche di rimediare.

Il nostro Ente è da tempo impegnato su questo fronte e nuovi progetti stanno per partire.

Uno di questi, sostenuto da Fondazione Cariparma, prevede di mappare una serie di specie vegetali invasive, allo scopo di avere un quadro esatto del fenomeno.

Lo faremo con l'aiuto dell'Università di Parma e soprattutto con l'aiuto dei cittadini, lanciano un progetto di Citizen Science.

Se volete saperne di più, venite venerdì 16 dicembre alle 17,30 all'Orto Botanico di Parma in via Farini.

Interverranno:

  • Renato Bruni: Direttore scientifico dell'orto botanico di Parma.
  • Fabrizio Storti: Pro Rettore dell'Università di Parma con delega alla Terza Missione
  • Monica Cerquetella Palazzini: funzionario del settore aree protette aree protette, foreste e sviluppo zone montane
  • Agostino Maggiali: Presidente Ente di gestione parchi e biodiversità Emilia occidentale
  • Renato Carini: tecnico area conservazione dell'Ente di gestione parchi e biodiversità Emilia occidentale
  • Rossano Bolpagni: Ecologo vegetale dell'Università di Parma

Scoprirete come aiutarci in questa importante ricerca.

Foto di Rossano Bolpagni

 
sharePrintshareMailshareFacebookshareDeliciousshareTwitter
© 2023 - Parks.it