Vai alla home di Parks.it
 

Lingue di suocera

La stessa pasta dei grissini, ma lavorata in tre tempi, dà origine alle lingue di suocera, specialità di Rocchetta Tanaro. Dapprima si fa una levata con lievito madre, farina e acqua; in un secondo momento si procede a un'altra lievitazione con altra farina e acqua; infine ancora farina e acqua fino a ottenere una pasta molto fluida, col 50% di acqua. Dall'impasto si prelevano pagnottelle di 40 grammi che vengono schiacciate, rimpastate con una buona dose di olio extravergine di oliva ligure e poi ridotte a sottili lingue di 50 centimetri di lunghezza per 15 di larghezza. Infornate, acquistano croccantezza e friabilità eccezionali.

Altre informazioni

Lingue di suocera
Lingue di suocera
I produttori segnalati
Tipologia: Altri
Località: Rocchetta Tanaro (AT)
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente di gestione del Parco Paleontologico Astigiano