Vai alla home di Parks.it

Parchi e Riserve del Canavese

Banner Locale per la promozione del territorio

Percorso naturalistico La Felce Reale

A piedi         
  • Tempo di percorrenza: circuito completo (sentiero 7) 65 minuti
  • Difficoltà: adatto ad ogni preparazione

Gli itinerari segnati con la dicitura "Percorso Naturalistico La Felce Reale" costituiscono un circuito di sentieri che si sviluppa sul versante esposto a sud-est, ovvero su un territorio naturalisticamente e paesaggisticamente omogeneo, arido e roccioso.
Gli ambienti attraversati sono costituiti da radi boschi cedui di castagno mosaicati a radure naturali, piccoli tradizionali vigneti terrazzati, pregevoli affioramenti di granito rosa di Belmonte e arbusteti di specie termofile. Nell'area attraversata, caratterizzata da un suolo arido e poco fertile, si possono scorgere alcune peculiarità botaniche, tra cui la Felce florida, specie protetta, il Brugo, diverse tipologie di Ginestre e la Rosa canina. Nei luoghi localmente più umidi può essere rinvenuta anche la rara ed endemica Osmunda regalis e la Carex polyphyta.
In conseguenza delle condizioni xeriche e dell'esposizione a sud, l'area è stata frequentemente percorsa da incendi, i cui segni sono ancora visibili in alcune zone del versante.
Da tutti i sentieri che costituiscono il circuito complessivo si può godere di un'apprezzabile vista panoramica sulla vallata sottostante e sugli abitati dell'alto Canavese. Gli affioramenti di granito rosa, localmente chiamati "Roc", la presenza dei tradizionali muretti a secco e le ultime tipiche vigne arrampicate sul versante impreziosiscono il percorso.
Il circuito propone alternative di visita più o meno lunghe, toccando le frazioni di Pemonte, Piandane, Riborgo e località Remondata, sul territorio dei Comuni di Valperga e Pertusio.
Il percorso si snoda su tre tracciati principali:

  • Il sentiero N. 1 costituisce il tracciato principale di visita, detto del "Roc Macagn". Questo congiunge la Frazione di Pemonte a località Remondata, incrociando circa a metà percorso il sentiero escursionistico CAI 423.
  • Il sentiero N. 2 è costituito da una carrareccia che collega la Frazione di Riborgo alla cascina Remondata e costituisce un'alternativa al tratto Remondata-Valperga.
  • Il sentiero N. 3 parte dalla Frazione di Riborgo e consente di effettuare un itinerario di visita abbreviato.

In molti tratti percorribile anche in mountain bike
Tipo di fondo: strada sterrata e sentiero


 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente di gestione dei Parchi e delle Riserve Naturali del Canavese