Vai alla home di Parks.it

Parchi e Riserve Naturali Cuneesi

Banner Locale per la promozione del territorio

Punti d'interesse

 

Parco Alta Valle Pesio e Tanaro

Osservatorio faunistico
Raggiungibile partendo da Madonna d'Ardua o dal Pian delle Gorre, sito in località Canavere, ospita alcuni esemplari di cervo che, a seguito di un periodo di acclimatazione, vengono poi rilasciati nel territorio del Parco. Le femmine partoriscono all'interno di questo recinto faunistico e i piccoli vi trascorrono così i primi mesi di vita.

Altre informazioni


 

Riserva Naturale di Crava - Morozzo

Castello di Rocca dè Baldi
Fatto costruire dai Signori di Morozzo nel XIII secolo, domina l'abitato ed è caratterizzato da una torre merlata a coda di rondine. All'interno del castello vengono ospitate mostre e rassegne d'arte ed è presente il museo etnografico provinciale A.Doro. E' possibile effettuare visite guidate. (Tel. 0174/587605)

Altre informazioni


 

Riserva Naturale Augusta Bagiennorum

Centro storico di Bene Vagienna
La città è stata dominata nelle diverse epoche dai vescovi, dai Savoia, dai Costa di Chieri, attraversando lunghi periodi di prosperità economica. Ne sono traccia visibile i numerosi edifici e palazzi signorili: il Palazzo dei Marchesi di Villar (XV e XVII sec), Palazzo Magistrati, Palazzo Giriodi di Monastero, Palazzo Lucerna di Rorà (che ospita il Museo Civico, con una sala dedicata a Napoleone), la Chiesa Parrocchiale e quella di S.Francesco.


 

Riserva Naturale delle Sorgenti del Belbo

Camerana
In fraz. Villa si erge la torre medioevale, risalente al 1268, edificata a cura degli Incisa di Camerana e recentemente restaurata. Da vedere la Chiesa dell'Annunziata, progettata dall'architetto monregalese Francesco Gallo, con una splendida facciata ed il corpo interno ad una sola navata interamente in pietra.

Altre informazioni


 
Centro Visita della Riserva Ciciu del Villar
Centro Visita della Riserva Ciciu del Villar

Riserva Naturale del Ciciu del Villar

Parrocchiale Villar S. Costanzo
La chiesa settecentesca comprende i più pregevoli resti dell'antica abbazia: un torrione gotico ed il campanile del 1300 e la cripta del XII sec. A cui si accede dal coro della chiesa. Dalla sacrestia si entra nella cappella di S. Giorgio, mausoleo funerario del '400 ricco di affreschi di Pietro da Saluzzo.

Altre informazioni


share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente di gestione del Parco naturale del Marguareis