Vai alla home di Parks.it

Parchi e Riserve Naturali del Lago Maggiore

www.parchiticinolagomaggiore.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Punti d'interesse

 
 

Parco Naturale dei Lagoni di Mercurago

Nell'ambito di visite guidate mirate è possibile apprezzare, nei mesi primaverili ed estivi, un'interessante flora acquatica e palustre, con una decina di specie ritenute rare o molto rare nella flora italiana.
L'ambiente, assai poco antropizzato, ospita un'antica attività produttiva rilevante e di centenaria tradizione: l'allevamento del cavallo purosangue; particolarmente suggestive risultano le aree a prato-pascolo che fanno da sfondo a tale attività.
Quattro stazioni archeologiche, databili dall'Antica Età del Bronzo al IV-V secolo d.C., sono poste lungo un itinerario tematico autoguidato; il Museo Archeologico di Arona presenta anche reperti rinvenuti nell'area del Parco.
A supporto dell'attività di Educazione Ambientale è in allestimento un laboratorio didattico; presso la Sede/Centro Visite è esposta una raccolta di penne di Uccelli (pennario) e una rassegna di monoliti illustranti le fondamentali caratteristiche dei suoli del Parco (pedoteca).
Particolare attenzione ed impegno vengono posti nella gestione e riqualificazione dei boschi all'interno del Parco, tramite studi vegetazionali e la realizzazione del Piano di Assestamento Forestale.
Oltre a cinque percorsi tematici autoguidati, è possibile fruire di un itinerario ciclabile, interamente su fondo naturale, per uno sviluppo di circa dieci chilometri e di un itinerario archeologico audioguidato (audioguide a noleggio presso la sede).
La sede è in Via Gattico 6, a Mercurago di Arona.
La sede provvisoria è nella ex Scuola Nicotera, in Viale Berrini 2/a, ad Arona.


 
 
 
 

Riserve Naturali di Fondotoce e dei Canneti di Dormelletto

Nel Centro Studi sulle Migrazioni di Fondotoce viene studiato il passaggio dell'avifauna nelle zone di canneto; in questi anni è stato possibile effettuare un censimento delle specie ornitologiche presenti ed evidenziarne l'importante ruolo internazionale grazie alla ricattura di uccelli inanellati in diverse Nazioni europee.
Nel periodo di passo (primavera ed autunno) sono possibili visite guidate per assistere alle attività di inanellamento.
Presso la Riserva di Dormelletto sarà presto recuperata una piccola struttura che fungerà da osservatorio avifaunistico.

Presso la Riserva di Fondotoce, all'intensa attività di Educazione Ambientale, che ha permesso interessanti sperimentazioni con scuole di ogni ordine e grado, si affianca un impegno per la conoscenza e la valorizzazione dei patrimoni di cultura materiale e storia locale, nella prospettiva di collaborazione alla gestione di un ecomuseo.
Una consistente attività di progettazione è rivolta a consentire la fruibilità delle Riserve, ambienti estremamente antropizzati, soprattutto attraverso la realizzazione di itinerari ciclo-pedonali, in collegamento con il resto del territorio.
La Riserva di Fondotoce è sede di numerose aziende florovivaistiche specializzate, con le quali sono in programma iniziative di promozione comune.
Nelle Riserve "a lago" è apprezzabile il particolare impegno rivolto dall'Ente Parchi nel risanamento di aree degradate ed inquinate a causa di situazioni ormai croniche di abbandono e insufficiente sorveglianza sul territorio.


share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente di gestione dei Parchi e delle Riserve Naturali del Lago Maggiore