Vai alla home di Parks.it

Ciclovie e vie d’acqua per una mobilità sostenibile: fattibilità, sicurezza e gestione

Un seminario a Torino martedì 26 marzo. Il contributo dell'Ente Parco nell’avvio del progetto

(19 Feb 19)

Nell'ambito del dibattito fra le differenti parti ed i relativi progetti per concorrere a realizzare una rete ciclabile a scala nazionale inserita nella rete europea EuroVelo, il Politecnico di Torino e la Federazione Italiana degli Amici della Bicicletta (FIAB) hanno organizzato per martedì 26 marzo un seminario, durante il quale si discuterà della fattibilità delle vie ciclabili lungo le vie d'acqua, viste anche nelle loro relazioni con gli ambiti urbani da esse coinvolti.

Tramite interventi di esperti delle diverse discipline che concorrono alla progettazione delle ciclovie, e grazie alla presentazione di casi-studio, l'obiettivo del seminario è di individuare possibili soluzioni e buone pratiche riguardo i problemi della sicurezza, della gestione e della manutenzione di tali infrastrutture, quali occasioni per il rilancio dell'economia territoriale e la cura del patrimonio architettonico e ambientale. Sulla base dell'ipotesi che sia opportuno ricercare sinergie tra i tracciati delle ciclovie e quelli delle infrastrutture esistenti, nel seminario saranno discussi in particolare i temi che riguardano la compresenza e l'interferenza con le infrastrutture già presenti sul territorio, quali canali, argini, strade e ferrovie.

L'Ente di gestione delle Aree protette del Po Torinese è coinvolto da lungo tempo su queste tematiche ed è stato uno dei primi soggetti a rinnovare l'attenzione sull'importanza e sulla potenzialità del Canale Cavour sia sul piano turistico, sia su quello infrastrutturale. Molte sono state le iniziative e la attività di coordinamento e di propulsione che l'ente parco ha svolto per promuovere una ciclabilità di lunga distanza a fianco delle vie d'acqua, sia naturali, sia artificiali. Oltre a redigere lo Studio di fattibilità con il Politecnico di Torino, fra le principali iniziative per promuovere la realizzazione di una ciclovia lungo il Canale Cavour ed il Canale Cimena va ricordato l'evento Explorando, una traversata promozionale in bicicletta in più giorni, da Torino a Milano lungo i canali citati. Va inoltre ricordata l'attività di coordinamento fra enti condotta dall'ente parco ai fini della redazione dei progetti di fattibilità per le piste ciclabili del territorio Riserva della Biosfera MaB Unesco CollinaPo.

 

PROGRAMMA del seminario:

 

Ore  8.45-9.30 REGISTRAZIONE

Ore 9.30-10.15 SALUTI DELLE AUTORITÀ

- Guido Saracco Rettore del Politecnico di Torino

- Francesco Balocco Assessore ai Trasporti della Regione Piemonte

- Giulietta Pagliaccio Presidente FIAB

- Paolo Mellano Direttore del Dipar timento di Architettura e Design del Politecnico di Torino

- Rajandrea Sethi Direttore del Dipartimento di Ingegneria dell'Ambiente, del Territorio e delle Infrastrutture del Politecnico di Torino.

 

Ore 10.15-12.30 I SESSIONE. LA PROGETTAZIONE, LA NORMATIVA E LA SICUREZZA

- Modera: Riccardo Palma,Politecnico di Torino

- Giovanni Cardinali Rappresentante FIAB al Tavolo MIT sul Sistema Nazionale delle Ciclovie Turistiche: Ciclovie e vie d'acqua: normative nazionali e regionali a confronto. I nodi da sciogliere. L'esperienza maturata in FIAB negli ultimi 15 anni

- Carmen Vitale Università di Macerata: Aspetti giuridici della sicurezza delle ciclovie

- Marco Bassani Politecnico di Torino: La progettazione delle ciclovie e lo stato della normativa italiana

- Marco Piras Politecnico di Torino: Tecniche di monitoraggio e acquisizione dati per la progettazione delle ciclovie

- Marco Cammelli Scuola dei Beni e delle attività culturali e del turismo – MiBAC: Conclusioni

 

Ore 12.30- 14.00 ESPOSIZIONE E BUFFET. POLITO FOR CYCLING

Progetti e modelli didattici sulla mobilità ciclabile

 

Ore 14.00- 16.00 II SESSIONE. CASI STUDIO

- Modera: Giorgio Ceccarelli FIAB

- Valerio Montieri FIAB: Esempi di soluzioni per la segnaletica, il controllo e la classificazione anche in relazione all'applicazione della L. 2/2018 e degli standard tecnici delle ciclovie nazionali

- Chiara Occelli Politecnico di Torino, Ombretta Bertolo Coutenza Canali Cavour: Il progetto della ciclostrada del Canale Cavour: il rapporto antico/nuovo e il ruolo dell'immaginario

- Laura Burzilleri Consorzio Est Ticino Villoresi: La gestione della ciclabile del Canale Villoresi

- Monica Bottino Regione Lombardia - Unità organizzativa Infrastrutture viarie e aeroportuali: Il progetto VenTo

 

Ore 16.00-17.30 TAVOLA ROTONDA

- Modera: Giorgio Ceccarelli FIAB

- Chiara Barile Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

- Massimo Gargano Associazione Nazionale consorzi di tutela gestione territorio e Acque Irrigue

- Mario Gobello Regione Piemonte - Settore Promozione della Cultura, del Turismo e dello Sport

- Gaetano La Montagna Agenzia Interregionale per il fiume Po

- Giulio Mondini Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio del Politecnico di Torino

- Ippolito Ostellino Ente di gestione delle Aree protette del Po Torinese

- Matteo Tizzani Città metropolitana di Torino

 

 

Per il Politecnico di Torino sono coinvolti nell'organizzazione del seminario il Dipartimento di Ingegneria dell'ambiente, del territorio e delle infrastrutture ed il Dipartimento di Architettura e Design.

Il comitato scientifico del seminario è composto da: Marco Bassani, Giorgio Ceccarelli, Andrea Alberto Dutto, Riccardo Palma, Marco Piras.

 

Il seminario si svolgerà martedì 26 marzo 2019, nel Salone d'Onore del Castello del Valentino a Torino.

E' gradita l'iscrizione all'indirizzo: ciclovie.viedacqua@gmail.com

Scadenza 26/03/2019


Allegati:
Pedalando lungo il Canale Cimena. (Foto di Marco Borrelli)
In mountain bike lungo il Canale Cavour, a Verolengo. (Foto di Andrea Miola)
Ammirando il Canale Cavour a Borgo Revel. (Foto di Andrea Miola)
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po Torinese - p. iva 06398410016