Vai alla home di Parks.it

Giornata delle Scienze a Moncalieri Le Vallere. 1800 studenti per la nona edizione.

(Moncalieri, 16 Apr 19) La pioggia non ha fermato i piccoli allievi di oltre 80 classi delle scuole primarie che hanno invaso Cascina Le Vallere del Parco del Po Torinese, inserita nella cornice della Riserva della Biosfera Mab CollinaPo, per la nona edizione della Giornata delle Scienze. Nella prima delle due mattinate conclusive del progetto, l'11 e il 12 aprile, i bambini hanno partecipato a 48 laboratori interattivi di chimica, fisica, astronomia e biologia, alternando lezioni teoriche a esperienze pratiche. Le proprietà dell'acqua, la robotica, la pedofauna e le reazioni chimiche sono solo alcuni degli argomenti affrontati nella Cascina Le Vallere. Il numero dei laboratori, quest'anno, è arrivato a 48, alcuni dei quali proposti dalle Guide del Parco, e ha coinvolto, in veste di tutor, più di 200 studenti degli Istituti Superiori e delle Scuole Secondarie di 1° grado di Moncalieri e dei comuni della cintura sud.


Grazie all'approccio didattico peer to peer (educazione tra pari), i bimbi hanno avuto l'occasione di vivere un'esperienza intensa e coinvolgente e di viverla "in prima persona": tra provette, microscopi, reagenti e attrezzi da laboratorio, si sono trasformati per qualche ora in tanti piccoli scienziati curiosi e indaffaratissimi, che fanno a gara per stare in prima fila e sommergono di domande i loro giovani maestri, chiedono informazioni sui buchi neri e sui paesaggi lunari ai ricercatori del Planetario, si accalcano intorno alla teca del pitone, vogliono essere i primi a osservare i parameci attraverso il microscopio e nessuno si cura del freddo e della pioggia. Particolare entusiasmo ha suscitato una delle novità di questa edizione: il laboratorio di apicoltura organizzato in collaborazione con R.A.M. - Radici a Moncalieri, che ha permesso a molti di loro, per la prima volta, di vedere a distanza ravvicinata le tanto temute api.


Evento vissuto da protagonisti anche per i tutor, che, dopo un percorso formativo, si sono trasformati da giovani allievi a giovani insegnanti, fierissimi di questo nuovo ruolo e dei propri camici, capaci di capire meglio il lavoro dei loro insegnanti.
I loro Istituti di provenienza sono stati: I.I.S. E. Majorana, I.T.I.S. G.B. Pininfarina, Liceo Statale A. Monti, e i seguenti istituti comprensivi: I.C. Nasi, I.C. Santa Maria, I.C. Centro Storico, I.C. Borgo San Pietro, I.C. Trofarello, I.C. La Loggia, I.C. Carignano, I.C. Vinovo, I.C. Andezeno e Scuola Sant'Anna. Presenti anche cinque associazioni scientifiche: A.I.F. (Associazione per l'Insegnamento della Fisica), DDSCI Chimici, AVIMES (AutoValutazione di Istituto per il Miglioramento dell'Efficacia della Scuola), ANISN Naturalisti, L'Albero della Ricerca e Baobab.

Inoltre erano presenti quattro associazioni locali:

  • i ricercatori del CentroScienza Onlus Torino con laboratori sui 5 sensi, i polimeri, i colori e la luce;
  • il Planetario di Infini.To, le Guide del Parco del Po torinese;
  • i ragazzi dell'Associazione Culturale Exodomus, in compagnia dei loro rettili
  • la Cooperativa Agricola Radici a Moncalieri.

L'evento ha costituito la tappa conclusiva di un progetto didattico realizzato da gennaio a marzo 2019 all'interno dei laboratori scientifici degli Istituti superiori e destinato ai bambini della scuola dell'infanzia e della scuola primaria e ai ragazzi della scuola secondaria di primo grado.

Riferimenti su: fb/Instagram; MoncalieriGiovane www.moncalierigiovane.it

Archivio Parco del Po Torinese (Foto M. Bramardi)
Archivio Parco del Po Torinese (Foto M. Bramardi)
Archivio Parco del Po Torinese (Foto M. Bramardi)
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po Torinese - p. iva 06398410016