Vai alla home di Parks.it
 

Nataltrekking - Sesta edizione

Casale Monferrato, domenica 12 dicembre 2021

(06 Dic 21) Torna NatalTrekking - appuntamento fisso della programmazione natalizia casalese – il trekking urbano che unisce al cammino visite guidate ai luoghi natalizi della città. L'attività, condotta da Anna Maria Bruno, è prevista per il pomeriggio di domenica 12 dicembre e toccherà alcuni luoghi situati lungo l'area del Po. L'iniziativa, promossa dal Parco del Po piemontese, prenderà avvio alle ore 14.30 presso la sede operativa dell'Ente di gestione delle Aree protette del Po piemontese, in Viale Lungo Po Gramsci 10, dove è esposta la mostra: "Pipistrelli: i folletti del crepuscolo".

Il percorso di questa sesta edizione condurrà alla Centrale di Sollevamento delle acque che si trova nel quartiere cittadino del Ronzone, oggi splendida sede del Collegio Provinciale dei Geometri, presieduto da Giovanni Spinoglio. Realizzata negli anni '80 dell'800 per sollevare l'acqua, prelevandola dal canale Lanza - che proprio dal Po capta le sue acque - affinché potesse raggiungere e irrigare il territorio a sud di Casale Monferrato. È l'unico esempio, in Piemonte, completamente conservato, di un complesso industriale di questo genere. E in occasione di NatalTrekking lo si potrà osservare nella sua 'veste' natalizia.

E se l'oro è colore natalizio, come la luce è simbolo del Natale, non potrà mancare la visita alle "Gold Explosions", firmate dall'artista valenzano Matteo Dossola. La seconda tappa del percorso condurrà quindi al Castello dei Paleologi, dove nella Manica lunga, è esposta la mostra, curata da Anselmo Villata. Si tratta di opere pittoriche che hanno una spiccata propensione alla scultoricità. I gioielli presenti su tela sono resi preziosi tanto dalla percezione visiva, quanto dalla straordinaria qualità tecnica ed espressiva dell'artista, che unisce uno spiccato senso estetico - che tocca gli ambiti del design e dell'architettura traendo spunto dalla tradizione orafa della città di Valenza - alla ricerca artistica più espressiva e potente del gesto creativo.

Per raggiungere la terza tappa si attraverserà il Po per arrivare nel quartiere di Oltreponte, alla chiesa dell'Assunzione di Maria Vergine che ospita il grande presepe napoletano di gusto barocco. Un presepe sorprendente per la grande scenografia dentro la quale agiscono i tanti personaggi, vestiti con abiti dai tessuti antichi e riccamente ricamati, intenti nelle più disparate attività di vita quotidiana, realizzato da don Renato Dalla Costa e Beppe Puglia.

La partecipazione al trekking è gratuita, ma è necessaria la prenotazione, scrivendo al seguente indirizzo e-mail: chebisa@virgilio.it indicando cognome, nome e numero di telefono, oppure telefonando o inviando un messaggio al n. 348 2211219.

Si ricorda che è necessario avere il green pass valido e portare con sé la mascherina. L'iniziativa si svolgerà anche in caso di pioggia.

La proposta rientra nel progetto Artisti per la natura: alla scoperta delle nuove Aree protette del Po piemontese, sostenuto dalla Fondazione CRT


Allegati:
.
.
Il Castello di Casale ed il Po visti dalla Torre Civica (Foto di Andrea Miola)
Il Castello di Casale ed il Po visti dalla Torre Civica (Foto di Andrea Miola)
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po piemontese - p. iva 06398410016