Vai alla home di Parks.it
 

Sedano di Alluvioni Cambiò

Diffusasi nella zona di Alluvioni Cambiò a partire dal 1930, la coltivazione locale del sedano si è andata specializzando con prodotti di varietà diverse.
Due i gruppi: "verdi" e "autoimbiancanti", dove la pianta viene legata e la quasi totalità del fusto coperta con la terra a un mese prima della raccolta.
Tra le tante varietà c'è il "dorato gigante di Castelnuovo Scrivia", con coste larghe, ceppo ampio e foglie profumate verde chiaro. Ogni anno in paese si svolge una sagra per far conoscere e valorizzare l'ortaggio, caratterizzata dalla preparazione di ricette a base di sedano.
Si raccoglie a mano e si monda una prima volta in campo; poi il sedano è lavato, e ulteriormente pulito da residui di terra e da parte dell'apparato aereo. Se tenuto a zero gradi e con un'umidità del 90-95% si conserva per 2-3 mesi.

Sedano di Alluvioni Cambiò
Sedano di Alluvioni Cambiò
Sedano di Alluvioni Cambiò
Sedano di Alluvioni Cambiò
Sedano di Alluvioni Cambiò
Sedano di Alluvioni Cambiò
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po piemontese - p. iva 06398410016