Vai alla home di Parks.it
 

Il Po dei Re

Il torinese

  • Percorribilità: In auto

    I dintorni di Torino sono piacevoli, la collina torinese dolcemente digradante verso la pianura. Nelle campagne gli sterrati si intrecciano tra gruppi di case e cascinali isolati. Sui bivi spesso si trovano edicole religiose, piccole chiesette dai muri sbrecciati sui quali le lucertole muraiole si riscaldano al sole. Tessere colorate si affiancano all'infinito, campi arati, pioppeti, orti, frutteti.

    In questo scenario è inserita la Villa Cavour a Santena, costruita agli inizi del Settecento su ruderi feudali dal Conte Ottavio Benso di Cavour, si trova in pieno centro cittadino. Ospita il Museo cavouriano e la cappella funeraria dei Conti. Un silenzioso parco si sviluppa sul retro della residenza, vi sono platani eccezionali per la dimensione ed il portamento, il più grande ha rami prostrati sorretti da sostegni. La Villa ha linee nette, la facciata cremisina con decorazioni chiare che ne mitigano la durezza. Nel complesso spicca la bianca torre campanaria dell'adiacente chiesa dedicata ai Santi Pietro e Paolo, eretta nell'anno mille e più volte ampliata e ricostruita; l'edificio, così come lo vediamo, è dei primi anni del novecento.

    Altre informazioni
    Il Po all'altezza del Parco Italia 61, a Torino
    Il Po all'altezza del Parco Italia 61, a Torino
    share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
    © 2023 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po piemontese - p. iva 06398410016