Vai alla home di Parks.it
 

Mausoleo della Bela Rosin a Torino

Una copia del Pantheon per la moglie morganatica del primo re d'Italia

Ubicazione

Nel quartiere torinese di Mirafiori Sud si trova il mausoleo della Bela Rosin, un edificio neoclassico molto simile al Pantheon di Roma ed alla chiesa della Gran Madre di Torino, ma più piccolo. Il mausoleo fu fatto costruire come tomba di famiglia dai figli di Rosa Vercellana, soprannominata in piemontese Bela Rosin (Bella Rosina) e morta a 52 anni, nel 1885, di meningite fulminante a Pisa. Rosa Vercellana fu la moglie morganatica del primo re d'Italia, Vittorio Emanuele II.
Il mausoleo si trova in un parco affacciato su Strada Castello di Mirafiori, quasi all'angolo con Strada delle Cacce, al confine tra il comune di Torino e quello di Nichelino, non lontano dal Parco Colonnetti di Torino.
Il mausoleo fu costruito sui terreni in cui anticamente sorgeva la Reggia di Miraflores, ora scomparsa. Rosa Vercellana l'11 aprile 1858 fu infatti insignita dal re del titolo di Contessa di Mirafiori e Fontanafredda, titolo poi passato ai discendenti, ricevendo contestualmente in dono anche la tenuta del Castello di Mirafiori (o Miraflores) e il castello di Sommariva Perno.

Altre informazioni

Comune: Torino (TO) Regione: Piemonte
Il mausoleo della Bela Rosin
Il mausoleo della Bela Rosin
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente di gestione delle Aree Protette del Po piemontese - p. iva 06398410016