Vai alla home di Parks.it

Parchi della Val di Cornia

www.parchivaldicornia.it
 

Successo di pubblico durante le festività natalizie nei Parchi e Musei della Val di Cornia

Un 2023 che si apre con segno positivo, grazie ai risultati registrati per le aperture straordinarie dei Parchi e Musei della Val di Cornia effettuate durante le festività natalizie

(Piombino, 12 Gen 23) Il Parco archeologico di Baratti e Populonia, il Parco archeominerario di San Silvestro, il Museo archeologico di Piombino sono rimasti aperti tutti i giorni dal 26 dicembre all'8 gennaio registrando quasi 2.000 visitatori, confermando così il trend positivo con oltre il 70% in più rispetto alle festività del periodo pre-covid19. A questi vanno ad aggiungersi i circa 40 visitatori del Museo Artistico della Bambola di Suvereto che è rimasto aperto il 31 dicembre e dal 2 all'8 gennaio.

Un'offerta che, oltre ad avere un'importante funzione di arricchimento dei servizi offerti ai residenti, rappresenta un fondamentale anello per il turismo fuori stagione sul territorio. Le biglietterie di Parchi e Musei hanno infatti accolto molti turisti provenienti dalla Toscana (35%) e da altre regioni italiane tra cui Lombardia (20%) e Veneto (13%), ma anche una percentuale di circa il 5% di stranieri, prevalentemente tedeschi (46%) e francesi (15%).

In particolare, con circa 260 ingressi, quasi il 20% in più rispetto all'anno precedente, il Museo archeologico di Piombino conferma la qualità dell'offerta proposta durante le festività. Molto apprezzati gli appuntamenti con giochi e visite speciali dedicati alle famiglie e ai bambini; dalla tombola dei miti, al gioco dell'oca per concludere con lo speciale appuntamento di letture della Befana organizzato con la Biblioteca Civica Falesiana di Piombino e i lettori volontari Nati per Leggere che ha visto la partecipazione di una quarantina di persone tra bambini e genitori.

Risultati positivi anche al Parco archeologico di Baratti e Populonia, che con circa 1.000 visitatori supera i dati dell'anno precedente, e al Parco archeominerario di San Silvestro che, grazie alle visite proposte alla scoperta del mondo sotterraneo, ha confermato i numeri dell'anno passato.

"Il risultato registrato sia a livello di presenze che di gradimento da parte dell'utenza rappresenta un'ulteriore conferma di quanto la tutela del territorio, la valorizzazione dei beni culturali e ambientali e la qualità dei servizi facciano la differenza quando parliamo di sviluppo di un turismo di qualità" - dichiara Mauro Tognoli, Amministratore Delegato della società Parchi – "Tema di interesse, questo, anche per le tv nazionali e estere che hanno più volte, in quest'ultimo anno, presentato la nostra realtà al grande pubblico; proprio nel mese di dicembre, poco prima delle festività natalizie, la messa in onda di un servizio su TG2 Dossier inserito nella puntata dedicata alle aree archeologiche italiane".

Le aperture di gennaio:
Nel mese di gennaio, ogni sabato e domenica, continueranno ad accogliervi il Parco archeologico di Baratti e Populonia e il Museo archeologico del Territorio di Populonia; il Parco archeominerario di San Silvestro e i Musei di Suvereto saranno aperti su prenotazione per gruppi e scuole.

info www.parchivaldicornia.it - tel. 0565 226445 - prenotazioni@parchivaldicornia.it

Successo di pubblico durante le festività natalizie nei Parchi e Musei della Val di Cornia
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2023 - Parchi Val di Cornia SPA