Vai alla home di Parks.it

L'Area Protetta

Carta d'identità

  • Superficie a terra (ha): 62.052,00
  • Regioni: Trentino Alto Adige - prov. TN
  • Province: Trento
  • Comuni: Bocenago, Caderzone, Campodenno, Carisolo, Cavedago, Cles, Comano Terme, Contà, Daone, Denno, Dimaro Folgarida, Giustino, Massimeno, Molveno, Pelugo, Pinzolo, Porte di Rendena, San Lorenzo Dorsino, Sella Giudicarie, Spiazzo, Spormaggiore, Sporminore, Stenico, Strembo, Tione di Trento, Tre Ville, Ville d'Anaunia
  • Provv.ti istitutivi: LP 18
  • Elenco Ufficiale AP: EUAP0930

Organi istituzionali
Uffici

 

 
Lago di Tovel
(Foto di Matteo Viviani - Dicembre 2003)

Il Parco Adamello Brenta

Il Parco Naturale Adamello Brenta è la maggior area protetta del Trentino e una delle più vaste delle Alpi. Occupa un territorio montuoso di 620,51 kmq, posto tra 477 e 3558 m di altitudine. Verso ovest comprende la parte trentina dell'imponente gruppo montuoso dell'Adamello-Presanella, il regno delle acque: grandiosi ghiacciai, torrenti impetuosi, spettacolari cascate, decine di laghetti incantati. Tra le numerose splendide valli che si addentrano nel massiccio, la Val Genova, lunghissima e selvaggia, primeggia per il suo incomparabile fascino. Qui, in una corona impressionante di vette, spettacolari cascate intonano una sinfonia della natura. A est il Parco comprende le Dolomiti di Brenta: un fiabesco susseguirsi di guglie, torrioni e immani pareti strapiombanti. Vi si insinuano a raggiera molte suggestive valli, ciascuna con una propria articolata identità: tra tutte spicca la straordinaria Val di Tovel, gemma tra le valli alpine, che custodisce il famoso "lago rosso", un tempo protagonista dello spettacolare arrossamento dovuto ad una microscopica alga.

Altre informazioni

Il Territorio

Il Parco Naturale Adamello Brenta si trova nelle Alpi Retiche, settore italiano centro-meridionale della Catena alpina. Situato nel Trentino occidentale tra le Giudicarie, la Val di Non e la Val di Sole, si estende su due vasti ambiti geomorfologicamente distinti: il Gruppo delle Dolomiti di Brenta e il massiccio granitico dell'Adamello-Presanella. I due gruppi montuosi sono separati dalla Val Rendena, percorsa dal fiume Sarca.

Altre informazioni

Orsetti

L'Orso

Maestoso e affascinante, l'orso bruno (Ursus arctos L.) suscita da sempre l'interesse dell'uomo, tanto che la sua storia si è più volte intrecciata a quella della nostra specie. Perseguitato con ogni mezzo per secoli, l'orso rimase confinato in una ristretta area del Trentino occidentale, che a protezione del plantigrado divenne il Parco Naturale Adamello Brenta. Per evitare l'estinzione ormai imminente della specie, nel 1996 il Parco ha avviato il progetto di reintroduzione Life Ursus.

Altre informazioni

La Fauna

Il Parco Naturale Adamello Brenta gode di una ricchezza faunistica straordinaria, grazie all'integrità e varietà ambientale del suo territorio. Nell'area sono presenti tutte le specie caratteristiche delle Alpi, tra le quali spicca l'orso bruno (Ursus arctos), animale simbolo del Parco giunto sull'orlo dell'estinzione e oggi in espansione grazie ad un apposito intervento di reintroduzione.

Altre informazioni

La Flora

La ricchezza e la varietà della flora e della vegetazione che si incontrano nel Parco Naturale Adamello Brenta non trovano paragoni che in poche altre zone dell'Arco alpino. La presenza di due distinti settori con differenti caratteristiche geologiche (le rocce calcareo-sedimentarie del Gruppo di Brenta e le rocce intrusive cristalline dell'Adamello-Presanella) ha favorito lo sviluppo naturale di endemismi e di associazioni vegetali caratteristiche, e ciò risulta particolarmente evidente nelle fasce vegetazionali al di sopra del limite degli alberi.

Altre informazioni

La Geologia


Calcari, dolomia, granodiorite, tonalite, porfidi, scisti…

Poche aree geografiche al mondo presentano una così grande varietà di rocce e ambienti come quella che può essere osservata nel territorio del Parco Naturale Adamello Brenta. Si tratta di un'area estremamente articolata e diversificata il cui cuore è racchiuso nella spettacolare unicità dei paesaggi delle alte quote e della marcata diversità geologica e geomorfologia dei due massicci montuosi che la dominano: il massiccio dell'Adamello-Presanella e il gruppo delle Dolomiti di Brenta.

Altre informazioni

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente Parco Naturale Adamello Brenta