Vai alla home di Parks.it
 

Casa del Custode delle Acque

Le prime notizie della Casa del Custode delle Acque risalgono al 1542. Sorge sull'argine del fiume Adda, dove il Naviglio della Martesana si piega a gomito. Il gestore doveva riscuotere le tasse e mantenere funzionante il sistema delle acque tra il naviglio e il fiume.

Altre informazioni

Comune: Vaprio d'Adda (MI) Regione: Lombardia
(26449)Vaprio d'Adda - Casa del Custode delle Acque e Velvis
Vaprio d'Adda - Casa del Custode delle Acque e Velvis
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente Parco Naturale Adda Nord