Vai alla home di Parks.it
 

Parliamo del Lupo

A Orbicciano il 14 gennaio incontro pubblico sull'ecoetologia del predatore e come conviverci

(Castelnuovo di Garfagnana, 12 Gen 22) Il Lupo negli ultimi decenni si è diffuso spontaneamente in gran parte dell'Appennino grazie alla concomitanza di diversi fattori favorevoli, quali la protezione legale, l'abbandono delle montagne da parte dell'uomo e l'aumento di disponibilità di prede selvatiche, che hanno consentito una continua ripresa demografica delle popolazioni lupine. Anche le Alpi Apuane sono state recentemente ricolonizzate dal predatore e i monitoraggi effettuati dall'ente Parco negli ultimi anni hanno permesso di accertare la presenza di 4-5 nuclei familiari che si riproducono con una certa regolarità nel nostro territorio. Sempre più frequentemente, inoltre, sono segnalati avvistamenti o incontri casuali con qualche esemplare, principalmente lungo le strade carrozzabili e talora anche in prossimità di piccoli centri abitati.

Maggiori informazioni

Parliamo del Lupo
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2022 - Ente Parco delle Alpi Apuane