Vai alla home di Parks.it

Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri

www.parconaturalealpiliguri.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Miele delle Alpi Liguri

Miele delle Alpi Liguri
Miele delle Alpi Liguri - La cattura delle api

Caratteristiche:
I componenti principali del miele sono il fruttosio, il glucosio, l'acqua, altri zuccheri e sostanze diverse, tra cui acidi organici, sali minerali, enzimi. il miele è un alimento di elevato valore nutritivo, facilmente assimilabile. il glucosio fornisce energia di immediato utilizzo, il fruttosio viene metabolizzato e costituisce una riserva energetica. Cento grammi di miele forniscono 320 calorie ed un potere dolcificante elevato.
Nelle valli del Parco, sono presenti aziende di apicoltura (alcune delle quali con certificazione biologica) che producono mieli d'eccellenza, grazie anche alla straordinaria biodiversità vegetale e alla diffusa presenza di castagni e fiori di montagna (rododendro, ecc.). Molte sono infatti le varietà del miele delle Alpi Liguri:
Acacia (robinia). Colore: molto chiaro. Sapore: leggero, delicato; ricorda il dolce della frutta matura. Cristallizzazione: molto ritardata quasi assente.
Castagno (castanea sativa). Colore: scuro. Sapore: forte, persistente, penetrante. Cristallizzazione: Molto ritardata, quasi assente.
Millefiori. Colore: dal noce chiaro al noce scuro, a seconda delle annate dei pascoli. Sapore: caratteristico e gradevole. Cristallizzazione: fine, regolare, compatta.
Tiglio (tilia sp.). Colore: ambra chiaro. Sapore: piuttosto carico, penetrante, con un leggero retrogusto amaro. Cristallizzazione: lenta e irregolare, si formano grossi cristalli.
Rododendro (rhododendron sp.). Colore: molto chiaro bianco nel cristallizzato. Sapore: ben caratteristico, ma con un tono armonioso e pieno. Cristallizzazione: rapida con cristalli fini.
Alta Montagna. Colore: ambra. Sapore: tenue ma persistente con gradevole retrogusto. Cristallizzazione: rapida con cristalli fini.
Eucalipto. Colore: ambra chiaro. Sapore: persistente.
Oltre al miele, le aziende del Parco ricavano anche polline, propoli e pappa reale. 
Il polline è l'elemento fecondatore dei fiori e si presenta come una fine polvere di colore variabile, in base al fiore di provenienza, dal bianchiccio al rosa,dal giallo al verde, dal rosso al marrone scuro. ogni singolo granello è un'unità biologica perfetta e completa contenente tutto ciò che necessita alla vita: proteine, vitamine, zuccheri, aminoacidi, grassi, carboidrati, enzimi, coenzimi, ormoni di crescita e sali minerali. il polline contiene inoltre molte sostanze importanti quali: potassio, ferro, sodio, fosforo, cloro, zolfo, nichel, magnesio, argento, zinco, iridio, cobalto, titanio.
Per la sua ricchezza di proteine, aminoacidi e vitamine, il polline è un ottimo integratore alimentare.
La propoli è una sostanza resinosa bottinata dall'ape nelle gemme di alcune piante. è uno dei prodotti apistici più efficaci per quanto riguarda i principi attivi trasmessi dalla pianta all'uomo, grazie anche alle modifiche apportate dall'ape stessa, con l'aggiunta degli enzimi delle sue ghiandole. Chimicamente contiene il 50% di resine e balsami, 25% di cera, 10% di oli essenziali volatili, 5% di polline. Da sperimentazioni risulta che certi germi patogeni hanno la stessa sensibilità alla propoli che ai principali antibiotici. Ha proprietà cicatrizzanti, antisettiche e antinfiammatorie, utile coadiuvante per curare angine, faringiti, laringiti, tonsilliti, bronchiti, influenze, raffreddori e tosse.
La pappa reale è una sostanza semifluida, gelatinosa,di colore bianco, di sapore acidulo aromatico e di elevato valore nutritivo. E' ricca di sostanze vitali. Cento grammi contengono 69,80 g di acqua e 30,20 g di residuo secco, composto per oltre il 48% da proteine e aminoacidi essenziali, per il 38% da zuccheri, per il 10% da grassi. Contiene un gran numero di vitamine del gruppo B e numerosi sali minerali (calcio, rame, ferro, silicio, zinco, magnesio, manganese ed altri). Inoltre nella pappa reale è presente un fattore antibiotico.

Lavorazione:
Cristallizzazione: Tutti i mieli sono liquidi al momento dell'estrazione ma, nella maggior parte dei casi e in un periodo variabile da poche settimane ad alcuni mesi, su di essi interviene il fenomeno della cristallizzazione. Si tratta di un processo naturale, che non comporta variazioni se non di aspetto. Il miele cristallizzato può essere riportato allo stato liquido per mezzo di un opportuno riscaldamento (bagnomaria). La cristallizzazione dipende principalmente dalla composizione e dalla temperatura. Se il contenuto di glucosio è elevato sarà più rapida, mentre è inibita dalle basse temperature.
Conservazione: Il miele è notoriamente un prodotto conservabile a lungo. Esso perde le sue proprietà biologiche col passare del tempo (da 15 mesi a 24 mesi a seconda della varietà e della conservazione), ma rimane sempre commestibile. Deve essere conservato in luoghi freschi e asciutti, poiché la luce diretta danneggia la qualità del prodotto, facendo attenzione al sistema di chiusura dei recipienti.
Pappa reale (gelatina reale): È una secrezione nutritiva derivante dalle ghiandole sub cervicali delle api nutrici. La pappa reale, somministrata all'ape regina, ne determina la differenza rispetto alle operaie in termini di dimensione e durata della vita. La pappa reale ha l'aspetto di un liquido denso, cremoso, di colore dal bianco puro al giallognolo, e rappresenta un alimento ricchissimo di vitamine.
Il polline: Ha colore diverso a seconda dei fiori. Le api lo raccolgono per nutrire le larve in via di sviluppo, è ricco di proteine ed amminoacidi. L'apicoltore pone all'ingresso dell'arnia una speciale griglia che stacca le palline di polline. Il polline viene deumidificato perché non si alteri. Va conservato in luoghi asciutti, in contenitori ermetici.

Luoghi di produzione:
Alta Valle Arroscia e areale del Monte Saccarello

I produttori segnalatiLocalità
 Peirano MarcoOrmea (CN)
 Alberti AntonioTriora (IM)
 La Strega di TrioraTriora (IM)
 Alberti AldoArma Di Taggia (IM)
 Oliva GabriellaTaggia (IM)
 Gastaldi MassimoCosio D'Arroscia (IM)
 Bertone EligioRezzo (IM)
 Apicoltura GastaldiCosio d'Arroscia (IM)
 Arduino MatteoCosio D'Arroscia (IM)
 Gastaldi AdeleCosio D'Arroscia (IM)
 Roberto CenzonMendatica (IM)
 Bonello EmanuelaMontegrosso Pian Latte (IM)
 Bonello GermanoMontegrosso Pian Latte (IM)
 Bonello ValerioMontegrosso Pian Latte (IM)
 Pettenaro FilippoRezzo (IM)
 Cattaneo Boris FrancescoRocchetta Nervina (IM)
 Eremita Carlo AndreaDolceacqua (IM)
 Cerenco CelestinoPigna (IM)
 Dario Pastor (Agriturismo Ca' de Na)Pigna (IM)
 Gallo LilianaPigna (IM)
 Cacciatore AntonioSanremo (IM)
 Cherici DaniloSanremo (IM)
 Ballestra MarcoVentimiglia (IM)
 Cenzon RobertoImperia (IM)

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente Parco delle Alpi Liguri