Vai alla home di Parks.it

Parco Naturale Regionale delle Alpi Liguri

www.parconaturalealpiliguri.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Il Polittico di Giovanni Canavesio

Pigna - Il Polittico di Giovanni Canavesio
Pigna - Il Polittico di Giovanni Canavesio
Pigna - La Parrocchiale di San Michele
Pigna - La Parrocchiale di San Michele
Pigna - Panorama del borgo con la Parrocchiale di San Michele
Pigna - Panorama del borgo con la Parrocchiale di San Michele

La guida settimanale del Parco Alpi Liguri si sposta a Pigna, in Val Nervia, per farvi conoscere una delle più significative opere d'arte del territorio e dell'intera Provincia d'Imperia: il polittico conservato all'interno della suggestiva Parrocchiale di San Michele (che sarà oggetto di recensione nei prossimi appuntamenti della guida), dipinto e firmato nel 1500 da Giovanni Canavesio, artista originario di Pinerolo in Piemonte.

Caratteristiche: Si tratta della più grande realizzazione di questo genere presente nella zona del Ponente ligure, con più di 4,5 m di altezza. E' l'ultima opera conosciuta di Giovanni Canavesio, già operante a Pigna nel 1482 per affrescare la Chiesa di San Bernardo.

L'opera è realizzata su lunghi pannelli di legno divisi in 36 scomparti dipinti su fondo d'oro, divisi fra loro da arcate poggianti su colonnine, alcune delle quali ornate da eleganti baldacchini dorati intagliati a traforo. Il pannello centrale raffigura San Michele trionfante mentre colpisce il demonio che tenta di sottrargli un'anima dal piatto della bilancia. Ai lati sono presenti Santo Stefano, San Giovanni Battista, San Pietro e San Lorenzo. Negli scomparti superiori si osservano la Trinità con il Cristo assistito dal Padre e lo Spirito Santo. Altre immagini di Santi, Dottori della Chiesa, apostoli ed episodi della vita di Cristo completano i pannelli e la predella.

Perché vederlo: Perché si tratta dell'opera d'arte forse più notevole del Ponente Ligure; perché il recente restauro ha riportato alla luce tutte le tonalità originali del manufatto, ora al massimo splendore; perché vale la pena osservare una meraviglia dell'artigianato e della pittura locale ancora oggi conservata in situ; perché il borgo medievale di Pigna e la sua Parrocchiale in pietra meritano già da soli una visita.

Per saperne di più: TRAVERSONE, P., Il polittico di San Michele Arcangelo restaurato, Comune di Pigna, 2006.

Info: Comune di Pigna – Tel. 0184 241016

Comune: Pigna (IM)  Regione: Liguria


share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente Parco delle Alpi Liguri