Vai alla home di Parks.it

Patata di Entracque

Patata di Entracque
Patata di Entracque

Grazie alle favorevoli condizioni di clima e terreno del fondovalle, la coltivazione della patata è una delle più diffuse nel territorio del Parco.

Per valorizzare questo prodotto, umile ma richiestissimo, in Entracque, si è costituito il "Gruppo produttori della patata di Entracque", che a ogni prima domenica di settembre organizza una fiera per la sua promozione.

Sono diverse le cultivar prodotte localmente, come la Monalisa, la Primura e la Kennebec. Un cenno a parte merita la Piatlìna, da molti considerata la vera patata di Entracque. Questa varietà a pasta bianca, caratterizzata da una forma leggermente schiacciata e dalla presenza di gemme rosse e infossate, è difficile da trovare a causa della resa ridotta e della minore conservabilità rispetto altre varietà. Tuttavia pochi "amatori" continuano a coltivarla per rinnovare di anno in anno una piantagione ben poco omologata.

Altre informazioni

I produttori segnalati
  Domenico Forneris
Altri - Entracque (CN)
  Giacomo Grosso
Altri - Entracque (CN)
  Giovanna Assunta Grosso
Altri - Entracque (CN)
  Giovanna Pepino
Altri - Entracque (CN)
  Giuseppe Rostagno
Altri - Entracque (CN)
  Jacqueline Ratier
Altri - Entracque (CN)
  Michele Dotto
Altri - Entracque (CN)
  Vilma Barberis
Altri - Entracque (CN)

share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2019 - Ente di gestione delle aree protette delle Alpi Marittime - p. iva 01797320049