Vai alla home di Parks.it

6. Rifugio Ellena-Soria - Rifugio Federici Marchesini al Pagarì

A piedi         Elevato interesse: flora Elevato interesse: panorama 
  • Partenza: Rifugio Ellena-Soria
  • Arrivo: Rifugio Federici Marchesini al Pagarì
  • Tempo di percorrenza: 6 ore
  • Difficoltà: EE - Per escursionisti esperti
  • Dislivello: in salita 1200 m - in discesa 400 m

La mulattiera sale tra pascoli e rocce verso il bordo del ghiacciaio nord del Gelas raggiungendo la Pera de Fener, storica imposta di caccia del Re.
Un'esile traccia, spesso ricoperta di neve fino a stagione inoltrata, attraversa la morena; segue una cengia, attrezzata con un cavo metallico, che permette di raggiungere il Passo dei Ghiacciai.
Dai sottostanti laghi dell'Agnel, si prosegue lungo un percorso che richiede un po' d'attenzione verso il Pagarì.
Nelle immediate vicinanze del rifugio, un giardino botanico ospita i più preziosi endemismi delle Marittime.


All'imposta di caccia di Pera de Fener
All'imposta di caccia di Pera de Fener
Verso il Passaggio della Barra dei Ghiacciai
Verso il Passaggio della Barra dei Ghiacciai
In discesa dal Passaggio della Barra dei Ghiacciai
In discesa dal Passaggio della Barra dei Ghiacciai
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2018 - Ente di gestione delle aree protette delle Alpi Marittime - p. iva 01797320049