Vai alla home di Parks.it

Parco Naturale dell'Alta Valle Antrona

Banner Locale per la promozione del territorio

Rifugio Andolla

A piedi         Elevato interesse: panorama 

    La storia del rifugio Andolla nasce negli anni della costruzione del bacino idroelettrico dell'Alpe Cavalli. La Edison, ditta costruttrice assorbita intorno agli anni '60 dall'Enel, edificò una baita agli alpeggi di Andolla per adibirla a luogo di vacanza per i propri dipendenti. La costruzione fu inaugurata il 19 luglio del 1925 e nel 1938 Edison donò alla SEO-CAI di Domodossola, con possibilità di utilizzo da parte del gruppo escursionistico di Villadossola.

    L'8 giugno 1945 si costituisce la sezione CAI di Villadossola, il 25 aprile del 1948 il comune di Antrona dona il terreno dove sorge il Rifugio e il 4 lugliodello stesso anno la SEO di Domo cede ciò che resta della costruzione alla sezione CAI di Villadossola. La possibilità di avere un punto di riferimento per le ascensioni nel massiccio dell'Andolla invogliò la trasformazione della vecchia baita in un rifugio che assunse il nome di "Rifugio Andolla" e venne inaugurato il 5 luglio1953. Negli anni seguenti vennero apportate all'edificio tutte le migliorie necessarie per renderlo accogliente. Nel 1970 si inaugurò la teleferica Cheggio-Andolla. Il 14 settembre 1986 venne inaugurato il "nuovo Rifugio Andolla" con la presenza di circa 1500 persone.


    Rifugio Andolla
    Rifugio Andolla
    Festa Rifugio Andolla
    Festa Rifugio Andolla
     
    share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
    © 2018 - Ente di Gestione delle Aree Protette dell'Ossola