Vai alla home di Parks.it

Parco Naturale Regionale dell'Aveto

www.parcoaveto.it
Banner Locale per la promozione del territorio

M’illumino di meno 2017

Il Parco dell’Aveto ha aderito alla manifestazione nazionale

(Borzonasca, 08 Feb 17) Il 24 febbraio 2017 torna, per il 13° anno consecutivo, la manifestazione nazionale M'illumino di Meno: http://caterpillar.blog.rai.it/milluminodimeno/.

Il Parco dell'Aveto, attraverso il proprio Centro di Educazione Ambientale, aderisce anche quest'anno alla manifestazione nazionale contro l'inquinamento luminoso e a favore del risparmio energetico e come tutte le amministrazioni sensibili, per il giorno 24 febbraio a partire dalle ore 18, provvederà a spegnere tutte le luci dei propri edifici.
Sensibilizzare i cittadini sulla ricaduta universale dei comportamenti individuali al fine di ridurre i consumi di energia e diminuire così il proprio impatto sull'ambiente, senza peggiorare la qualità della vita o frenare lo sviluppo economico, è infatti compito di ciascuna amministrazione correttamente impegnata sulle politiche ambientali.
Il Parco dell'Aveto, impegnato nell'educazione all'uso corretto delle risorse naturali, ma anche nella promozione dell'uso di fonti rinnovabili e al risparmio energetico, segue da anni una politica di interventi per riqualificare le proprie sedi e strutture anche sotto questo profilo: l'ente ha ristrutturato diversi edifici ad uso rifugio con progetti che prevedono tecniche di bioarchitettura, con l'utilizzo di energie rinnovabili (solare termico, fotovoltaico e caldaie a biomasse derivanti dalla gestione sostenibile delle foreste del Parco). I rifugi già riqualificati e attualmente operativi, perfetti campi base per spettacolari escursioni, sono: "Ventarola" a Ventarola (Comune di Rezzoaglio) e "A. Devoto" al Passo del Bocco (Comune di Mezzanego). A breve saranno operativi anche il rifugio "Casermette del Penna" in Comune di S. Stefano d'Aveto, "Monte Aiona" a Prato Mollo (Comune di Borzonasca) e Malga Zanoni in Comune di Borzonasca, completamente autonomi sotto il profilo energetico grazie all'utilizzo esclusivo di fonti rinnovabili (riscaldamento a legna, impianti fotovoltaico e solare termico). A tale politica si affianca quella della sensibilizzazione, perseguita tramite le scuole e con specifiche pubblicazioni.

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente Parco dell'Aveto - p. iva 01109990992