Vai alla home di Parks.it

Fole e leggende dell'Appennino di Mario Ferraguti

Escursione guidata Sabato 11 Luglio alla scoperta di miti e racconti della montagna

(06 Lug 20) Si crede che le favole siano nate con l'intento di far stare buoni i bambini o farli addormentare la notte. Le Fole hanno in realtà origini più lontane, servivano per addomesticare il Bosco, rendere noto e comprensibile ciò che non lo era: strane trecce che si trovavano alle code delle cavalle nella stalla al mattino, improvvisi mulinelli di vento, oggetti spostati in casa. Anche noi, come il bravissimo scrittore di memorie Mario Ferraguti, andremo alla ricerca delle Fole dell'Appennino: le Leggende della montagna che da secoli compongono la trama del mondo fantastico popolato da Folletti, Streghe e Streghi, Fate buone e Fate cattive, i racconti della montagna che nascono dalla tradizione e dalle memorie dei 'vecchi. Partiremo col sole per rientrare dopo il tramonto, per vivere il Bosco con i suoi lati di luce ed ombra, per scovare le creature della Fiaba. Vedremo antichi castagneti ricoperti di muschio, scopriremo la tana del Regle, il serpente crestato che nasce dall'uovo di un gallo vecchio di un anno covato dalla biscia. Conosceremo la Lucabagia con le sue zampe di gallina e la luce che fa perdere gli uomini nel fitto del bosco. Tanti personaggi e tanti aneddoti, che nascono proprio dalle parole di Mario. Antea, la nostra Guida, ci leggerà lungo il cammino tra Casarola e Riana alcuni brani del libro di Ferraguti, che con le sue storie ci sorprenderà tra risate e avventure di uomini e magiche creature.

ITINERARIO: Partendo dal borgo storico di Riana ci inoltreremo lungo la sentieristica dedicata all'economia della Castagna fino al Bosco della Fate, arriveremo a Casarola fino agli essiccatoi storici, ora bivacchi. Sentiero Andata e ritorno.

Grado di difficoltà: E (Escursionistico medio-facile) - Dislivelli: 350 Metri– distanza 7 km - Tempi di percorrenza stimati: 2:30 ore

Appuntamento 1: Sabato 11 Luglio 2020 ore 14.30 presso parcheggione del Cimitero di Parma, Viale della Villetta, 29, B, 43125 Parma PR 

Appuntamento 2: ore 16.00 presso Str. del Groppo Sovrano, 35 – Riana, 43010 Monchio delle corti PR (Parcheggio sulla strada, all'inizio del paese di Riana). Fine escursione prevista per le ore 22.00

Attrezzatura richiesta: Pile o maglioncino, borraccia da 1 litro/thermos, calze e scarponcini da trekking, giacca o mantellina impermeabile, cena al sacco,torcia frontale/manuale, pile di ricambio. Facoltativo: bastoncini da trekking. Dispositivi di protezione individuale anti Covid

Organizzatore: ControventoTrekking di Antea Franceschin - Guida: Antea Franceschin (GAE)

Costi di partecipazione: 15 € Adulti e ragazzi dai 12 anni; 10 € Bambini e ragazzi dai 7 fino a 11 anni;

Per chi è adatta: Escursione adatta a tutti. possono partecipare bambini dai 7 anni di età. I minori di 18 anni devono essere accompagnati da un adulto.

Iscrizione obbligatoria fino a esaurimento posti e/o entro le ore 18 del giorno precedente l'escursione.

Iscrizione contattando Antea Franceschin Antea +39 3480725255 oppure email antea@controventotrekking.it

L'escursione si svolge secondo    PDF il Protocollo Covid emanato da Aigae, del quale la Guida fornirà specifiche indicazioni all'atto della prenotazione. 

Foto Antea Franceschin
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Emilia Occidentale