Vai alla home di Parks.it
Mappa interattiva
Via di Linari

Tesori di Sesta e la Via della Spongata nel Parco dei Cento Laghi domenica 31 ottobre

Passeggiata a Sesta alla scoperta di un castagno secolare e delle tracce di storia e cultura che questo borgo montano custodisce

(Corniglio (PR), 25 Ott 21) Percorreremo un vecchio sentiero che prima di arrivare a Sesta Inferiore si inoltra nel castagneto dove avremo la sorpresa di incontrare un vero e proprio patriarca di questa specie. Percorreremo poi un tratto della panoramica forestale che sovrasta l'abitato intercettando il percorso del museo all'aperto Madoi per poi scendere tra le case verso il torrente Parma di Badignana dove troveremo i resti di un ponte a schiena d'asino. Ritornati nel borgo dove forse qualche abitante avrà iniziato la lavorazione dell'antico dolce natalizio, ne percorreremo la storia che ha coinvolto anche Sesta come indicano le ricerche condotte da Angelina Magnotta in "La spongata e lo zelten tra la via francigena e via teutonica". Ne racconteremo, sotto lo sguardo incuriosito dei dipinti di Madoi che è parte di una storia più recente e ugualmente affascinante. Da qui recupereremo le auto lasciate all'inizio del paese.  

Grado di difficoltà: T - facile - Lunghezza:3, 5 Km - Dislivelli: + 180 – 180 mt - Tempo di percorrenza: 1 : 30 

Ritrovo: Domenica 31 ottobre 2021 ore 10.00 in località Mossale di Bosco di Corniglo (PR) c/o Bar Trattoria da Berto dove potremo lasciare alcune auto in quanto lo spazio alla partenza è limitato. Termine escursione ore 12:30

Attrezzatura richiesta: Abbigliamento adatto alla stagione, key way, cuffia e guanti, scarpe con suola scolpita per terreno potenzialmente scivoloso in caso di recenti piogge

Organizzatore e Guida: Paola Bondani (GAE) 

Costi di partecipazione: Adulti 10 Euro – Bambini 5 

Prenotazione obbligatoria: paolabondani@gmail.com  - tel 376 0176425
Possibilità di pranzare nelle trattorie o rifugi del territorio e di acquistare  presso gli stessi esercenti o a Corniglio, la spongata di cui parleremo.

L'antico ponte di Sesta - Foto di Paola Bondani
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-twitter
© 2021 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Emilia Occidentale