Vai alla home di Parks.it

Parco Regionale dei Castelli Romani

www.parcocastelliromani.it
Banner Locale per la promozione del territorio

Cinghiali convivenza possibile

Prosegue l’assegnazione delle recinzioni sul territorio dei Castelli Romani

(Rocca di Papa, 14 Apr 15) Va avanti l'attività di sostegno ai cittadini che hanno subito danni provocati dalla fauna selvatica: il Parco assegna le recinzioni a coloro che, avendone titolo, fanno richiesta all'Ente.

Le recinzioni elettrificate a basso voltaggio sono fornite dal Parco gratuitamente, in comodato d'uso per cinque anni rinnovabili, con lo scopo prioritario di preservare i fondi agricoli; nell'assegnazione delle recinzioni costituisce criterio di preferenza l'avere come principale fonte di reddito l'attività agricola.

Il Parco ha inviato in questi giorni un questionario a tutti coloro che hanno ottenuto la concessione in comodato delle recinzioni, per valutare l'efficacia delle stesse: dai primi dati raccolti emerge il risultato assolutamente positivo, per cui le recinzioni eliminano, di fatto,  i danni derivanti dalla presenza dei cinghiali.

Le recinzioni elettrificate a basso voltaggio trasmettono una leggera scarica elettrica al contatto, non pericolosa per l'uomo e per gli animali, che ha l'unico fine di spaventare e allontanare i cinghiali, l'elettricità è fornita da una batteria collegata all'impianto. Questo intervento fa parte di un sistema di azioni che il Servizio Tutela Ambientale Flora e Fauna sta portando avanti, e che prevede un combinato di misure orientate a una gestione sostenibile della presenza dei cinghiali nei Castelli Romani.

Per saperne di più, e per avere consigli e indicazioni utili alla pacifica convivenza con i cinghiali, si può contattare l'Ufficio Tutela Ambientale Flora e Fauna del Parco (dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 14,00 e dalle ore 14,30 alle ore 17,00; email naturalisti@parcocastelliromani.it).

 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2017 - Ente Parco Regionale dei Castelli Romani