Vai alla home di Parks.it

Coll'Arco all'Opera: Concerto di apertura de I Parchi della Musica 2020

Domenica 19 Luglio alle ore 18.00 al Parco Boschi di Carrega

(08 Lug 20) Concerto Inaugurale della VII° EDIZIONE de I PARCHI DELLA MUSICA 2020 

Il quartetto coll'arco nasce nel 2016 da un'idea di Antonio Mercurio. Se pur giovane vanta l'esperienza delle prime parti dell'orchestra Filarmonica Arturo Toscanini di Parma: Mihaela Costea spalla d'orchestra, Valentina Violante concertino dei violini primi, Pietro Nappi primo violoncello, Antonio Mercurio primo contrabbasso.

L'organico è quello previsto dalle Sei sonate a 4 di G. Rossini, le uniche composizioni cameristiche, oltre al duetto per contrabbasso e violoncello, mai scritte dal famoso operista Pesarese. L'organico non è mai più stato ripreso da nessun altro compositore classico, rendendolo un vero e proprio parallelo strumentale del quartetto vocale: soprano, mezzo soprano, tenore e baritono/basso.

  • QUARTETTO COLL'ARCO
    MIHAELA COSTEA   violino
    VALENTINA VIOLANTE violino
    PIETRO NAPPI violoncello
    ANTONIO MERCURIO contrabbasso

Il Concerto si svolgerà Domenica 19 Luglio 2020 con inizio alle ore 18.00 nel prato antistante il colonnato del Centro Parco Casinetto al Parco Boschi di Carrega (Sala Baganza PR). 

Per raggiungere il Centro Parco é consigliato l'accesso pedonale lungo il Viale degli Inglesi, che verrà aperto per l'occasione (incrocio fra Via Olma e Via Case Nuove a Sala Baganza), dopo aver parcheggiato l'auto nel Parcheggio di Via Case Nuove. Il cancello di ingresso del Viale sarà aperto dalle ore 17.15

Altro accesso pedonale al Parco è il Viale di Ponte Verde, con accesso in Via Case Nuove 3. 

INGRESSO LIBERO E GRATUITO CON PRENOTAZIONE:  iparchidellamusica@gmail.com

facebook  iparchidellamusica -telefono e whatsapp +39 338 7003499

IN CASO DI MALTEMPO IL CONCERTO VERRA' SPOSTATO IN ALTRA DATA. 

Quartetto coll'Arco
 
share-stampashare-mailQR Codeshare-facebookshare-deliciousshare-twitter
© 2020 - Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità - Emilia Occidentale